NY SHAKING - Esposizione Fotografica - pictures by Margherita Vitellozzi

Margherita Vitellozzi – NY shaking

“da Luca e Andrea”

alzaia Naviglio Grande 34, Milano

Orari : tutti i giorni dalle 7 antimeridiane alle 2, anch’esse antimeridiane. Chiuso il lunedì mattina.

Vernissage : martedì 15 novembre 2011, dalle 18.00 fino a tarda sera

Durata mostra  : da martedì 15 novembre a martedì 13 dicembre 2011

Autore : Margherita Vitellozzi

Curatore : Fabrizio Gilardi di Action Art e Alessandro Rizzo

Note : organizzazione e ufficio stampa a cura di Action Art e Alessandro Rizzo

Genere : arte contemporanea, fotografia, personale

Email : fabgilgoin@tiscali.it

Web :  www.actionart.jimdo.com

                                                                    NY shaking

 

New York, "the city that never sleeps". La città non dorme mai, è vero. Ma non sempre ci tiene a farlo sapere: anzi, spesso e volentieri, i posti più vivi e più ricercati di notte non gradiscono proprio di essere immortalati. "Excuse me, ma'am, no pictures in here".

Un tuffo negli anni '20, nella New York del proibizionismo che sta tornando, con un fiorire di locali in stile "speakeasy" che vogliono rimanere intimi, custoditi, segreti. Milk&Honey, Death & Company, Please, don't tell. E poi ancora Pegu, Mayahuel e Casa Mezcal: 6 locali, 12 fotografie 'rubate' fugacemente fra bottigliere, banconi storici, ma anche locali nuovi e già pluripremiati, luci soffuse, sfere di ghiaccio e profumi di zenzero caramellato.

È la New York che riscopre se stessa, che valorizza di nuovo zone decadute: ingredienti bilanciati in uno shaker, la città si rimescola continuamente regalando un sapore sempre diverso, che va dai vetri lucidi dei grattacieli ad ambienti decisamente più scuri ma non meno affascinanti, che richiedono un nuovo viaggio e nuovi scatti.

 

Margherita Vitellozzi è nata a Prato nel 1989, e vive da tre anni a Milano dove studia Psicologia delle organizzazioni e del marketing.

Scatta le sue prime fotografie per piacere personale, si appassiona a questa arte e decide si seguire un corso base.

Negli anni cerca di affinare la sua passione, partecipando a qualche workshop e proponendo nel 2009 la sua prima raccolta fotografica proprio in questo stesso luogo, Luca e Andrea.

Ama molto viaggiare e cucinare, due arti che condividono un continuo bisogno di scoperta.

 

L’organizzazione della mostra è di ‘Action art’ e di Alessandro Rizzo.

Action Art è una realtà sorta nel settembre 2009, che si propone l’obiettivo di sostenere giovani artisti emergenti, alla ricerca di visibilità sul mercato, ma privi della rappresentanza di una galleria o di un curatore. L’iniziativa nasce da una serie di appassionati del settore ed è guidata da Fabrizio Gilardi, operatore culturale e artista egli stesso.

 

Alessandro Rizzo collabora a diversi periodici cartacei e telematici quali Tam Tam, L’attualità, cinemaindipendente.it, culturagay.it, I segreti di pulcinella; è direttore responsabile della rivista ondine Le voci dell’agorà.

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 558 visitatori collegati.

Informazioni su 'fabriziogilardi'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)