Nu adossé I di Tamara de Lepicka, prima scomparso poi ritrovato, ora in asta

Tamara de Lempicka, Nu adossé I

Il 2 Maggio 2012 un capolavoro dell’artista Tamara de Lempicka, creduto perso sin dagli anni ’20 e solo recentemente riportato alla luce, sarà offerto nell’ asta di Arte Impressionista e Moderna da Sotheby’s. L’opera Nu adossé I, classico esempio dell’eleganza e del senso estetico di Tamara de Lepicka, fu inclusa nella sua rivoluzionaria personale di Milano presso la Bottega di Poesia nel 1925, nello stesso anno in cui fu dipinta.In seguito a quella mostra, della tela non si ebbero più tracce fino all’anno scorso quando Sotheby’s  è stata contattata dal proprietario. La sua stima è di  $3/5 milioni.

Nu adossé I appare sul mercato in un periodo di grande interesse per l’artista. Nel corso dell’anno passato, numerosi nuovi record sono stati raggiunti da Sotheby’s per i lavori della Lempicka – nel giugno 2011, è stato realizzato il record d’asta per l’artista con la vendita per $ 6.6 milioni di La dormouse. Cinque mesi più tardi, quel record è stato superato ancora da Sotheby’s quando Le rêve è stata venduta per $8.5 milioni.

 

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 586 visitatori collegati.

Informazioni su 'Viola Vittorini'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)