Up In

Up In

Titolo

Up In

Inaugura

Giovedì, 10 Maggio, 2012 - 18:00

A cura di

Enrico Cazzaniga

Artisti partecipanti

Bellanca Fabrizio
Bellanca Pietro
Birt Sam
Brenna Marco
Cattaneo Lilly
Cazzaniga Enrico
Chirico Marcella
Galvano Matteo
Mantovani Giulio
Marrali Calogero
Minotti Marco
Negretti Ester
Rahimian Leila
Santambrogio Enzo
Toso Laura
Vito Fabio

Presso

Spazio Pedraglio

Comunicato Stampa

Giovedì 10 maggio alle ore 18 spicca il volo all’associazione culturale Spazio Pedraglio una collettiva intitolata “UP IN”, rassegna che vede la luce grazie ad un progetto di arte pubblica ideato dall’artista Enrico Cazzaniga.
Nell’ambito della mostra “I Rondoni volano su Como”, attualmente in corso al Chiostrino di Santa Eufemia sino al 30 aprile 2012, l’artista comasco ha realizzato un percorso a cielo aperto, denominato “UP”, per alcune vie significative del centro storico: da Via Vitani sino al Piazzolo Giuseppe Terragni, ove ha sede la mostra a carattere scientifico-didattico riguardante i Rondoni di Como a cura della LIPU Delegazione di Como, Accademia delle Arti e Commerci Santa Giuliana Como e La Città Possibile Como.
Le opere del progetto “UP”, così denominato per la peculiare caratteristica di questi volatili che vivono, si nutrono e prolificano soprattutto in volo, la cui colonia comasca risulta essere una delle più popolose d’Europa, sono state realizzate con materiali di riciclo e installate nelle vie del centro coinvolgendo anche altri artisti, studenti di scuole d’arte, alunni delle scuole primarie, bambini delle scuole materne e amanti della natura.
Giovedì 10 maggio lo stormo di Rondoni del progetto “UP” migrerà nella sede dell’associazione Spazio Pedraglio per dare vita ad un carosello “UP IN” unico nel suo genere, il sogno più antico dell’uomo: il volo, reinterpretato partendo dall’immaginazione dei bambini fino ad approdare alla creatività e alle sapienti tecniche degli artisti che si sono lasciati trasportare dall’armoniosa forma di questo volatile.
Centinaia di rondoni dalle molteplici paternità, realizzati riciclando i più svariati materiali quali plastiche, cartoni, carte, tessuti, metalli e altro ancora, rendono estremamente eterogenea la natura dello stormo che volteggerà in un cielo sferzato dal vento ottenuto anch’esso da scarti di produzioni tessili.
Un volo che in occasione della rassegna potrà portare più di un aiuto concreto, poiché una parte del ricavato dalla vendita delle opere sarà devoluta a favore di un progetto della LIPU, mentre l’altra parte verrà donata alla UONPIA (Unità Operativa di Neuropsichiatria dell’Infanzia dell’Adolescenza) dell’Ospedale S.Anna di Como per promuovere ed organizzare un percorso di formazione atto all’applicazione della metodologia ABA (Applied Behavioral Analysis) nell’ambito di una patologia infantile rara e altamente disabilitante quale l’Autismo.

Volare è un sogno, sognare di volare è “UP IN”

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 762 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)