WhoCARES? 02 Flavio Arensi | Alberto Zanchetta

WhoCARES? 02 Flavio Arensi | Alberto Zanchetta

Titolo

WhoCARES? 02 Flavio Arensi | Alberto Zanchetta

Inaugura

Lunedì, 10 Giugno, 2013 - 20:00

A cura di

Gianni Moretti

Artisti partecipanti

Flavio Arensi, Alberto Zanchetta

Presso

scatolabianca(etc.)
Via Ventimiglia angolo Via Privata Bobbio, Milano

Comunicato Stampa

Lunedì 10 giugno 2013 scatolabianca propone il secondo appuntamento di WhoCARES? nella sede milanese scatolabianca(etc.).

WhoCARES?: Il titolo si riferisce a una tipica espressione anglosassone che significa “A chi importa?”, ma al contempo l’accezione prevede anche la domanda sul “chi è interessato”, quindi “chi se ne cura” e per questo è legato alla figura professionale che gestisce, progetta e fa crescere un evento d’arte. Stimolante è evidenziare e sviscerare il punto di vista personale del critico e/o del curatore: criterio di scelta della mostra, misurazione e metodologia di misurazione del lavoro dell’artista, selezione ragionata delle opere, punti di vista concentrici su pluralità, visioni, interferenze prima e durante una mostra d’arte contemporanea o la stesura di un testo critico.
Ciò che ci interessa é l'indagine del cono d'ombra, quella parte di ricerca del critico e/o curatore meno nota, non ancora sottoposta al controllo, la pagina d'appunti prima che questa sia cristallizzata nella sua forma definitiva. Vorremmo illuminare per una sera il tavolo del suo studio portandone alla luce un frammento.

A WhoCARES? ci sará un tavolo bianco sul quale verrá chiesto, ai due interlocutori, di depositare un oggetto, un qualsiasi oggetto (una foto, una nota, un cimelio, un detonatore, un francobollo, una parola) che dia l'accesso alla cassaforte, che sia la chiave, una chiave o una delle chiavi possibili.

WhoCARES? 02 | Flavio Arensi - Alberto Zanchetta 10 giugno 2013, ore 20.00

scatolabianca(etc.)
Via Ventimiglia, angolo Via Privata Bobbio
20144 Milano
MM Porta Genova
Tram n. 9

Flavio Arensi:
a. 2010: Rodin. L’origine del genio. Palazzo Leone da Perego, Legnano
b. 2011: Paladino Palazzo Reale. Palazzo Reale, Milano

Alberto Zanchetta:
a. 2010: SAUL - l'opera “mancata”, una mostra [im]possibile, LABA di Brescia
b. 2014: IDRA, MAC di Lissone (Mb)

BIO

Flavio Arensi
Giornalista e critico d’arte è nato a Milano nel 1975.

Alberto Zanchetta
Restio a rilasciare informazioni, Zanchetta è solito ricordare il caso di Balthus che, sollecitato da John Russell affinché fornisse dei cenni biografici, fece recapitare le seguenti righe: «Niente note biografiche. Scrivi così: “Balthus è un pittore di cui non si sa niente. E ora guardiamo i suoi dipinti”». Benché non sia un artista, Zanchetta ammette di essersi laureato come pittore all’Accademia di Belle Arti ma – tenendo fede al motto verba volant, scripta manent – preferisce rubricare la propria attività saggistica, che comprende i libri Frenologia della vanitas (2011), Humpty Dumpty Encomion (2007) e il pamphlet Antologia del misogino (2006). Se dovesse trarre delle conclusioni dalla sua vita, potrebbe sicuramente concordare con ciò che asseriva Stendhal nei suoi Ricordi di egotismo: «Dio mio, come è scritto male tutto questo».

Per ulteriori info:
www.scatolabianca.com
info@scatolabianca.com
press@scatolabianca.com
(+39) 340 1197983

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''