Werther Germondari - Zoopsie

Werther Germondari - Zoopsie

Titolo

Werther Germondari - Zoopsie

Inaugura

Venerdì, 28 Febbraio, 2014 - 18:00

Artisti partecipanti

Werther Germondari

Presso

Ospizio Giovani Artisti
via Cernaia 15, Roma

Comunicato Stampa

OSPIZIO GIOVANI ARTISTI

COMUNICATO STAMPA

 

Mostra: Werther Germondari - Zoopsie

Luogo: Ospizio Giovani Artisti - www.ospiziogiovaniartisti.com

Indirizzo: via Cernaia 15 - 00185 Roma

Inaugurazione: venerdì 28 febbraio, ore 18; fino alle ore 20.30 (ad invito, scrivendo a wgermondari@mac.com)

Periodo: 28 febbraio - 3 marzo 2014

Orario: solo su appuntamento, ottenibile scrivendo a wgermondari@mac.com

Informazioni: wgermondari@mac.com - www.werthergermondari.com

 

Werther Germondari, facendo seguito a ‘La Collezione Bestiale’ (l’ultima mostra collettiva realizzata all’Ospizio Giovani Artisti nel 2013), espone in questa personale una selezione di opere realizzate negli ultimi tre decenni, in cui sono presenti riferimenti al mondo animale.

 

Opere in mostra: Picchio Pinocchio, del 2010, con documentazione delle installazioni realizzate per ZOOart, a Cuneo, nel 2010, e di quella permanente al Giardino di Sculture 'La Serpara', a Civitella d'Agliano, nel 2011. Cucù séttete, fotografia, del 2010. Anelli di totano fossili, progetto di installazione del 2003, presentato nella mostra Sassi Vivaci al Museo di Arte Contemporanea di Barge (Cuneo) nello stesso anno, e in seguito stampato in serie (20+1A) per la 18a Triennale Grafica di Grenchen (Svizzera) nel 2009. Hommage à Doisneau, 2002, fotografia dalla serie Panca Popolare Italiana, presentata per la prima volta nella personale 'Relax… it's a World in progress' alla Triennale di Fotografia di Odense (Danimarca) nel 2003. Anelli di totano vivi, due acrilici su tela e una tecnica mista del 2002, dalla serie omonima, realizzata per la personale nello spazio Fabrica di Roma nello stesso anno. Panther Crash, fotografia del 1994, esposta nella collettiva ‘Ellisse’, alla Libreria Estense di Modena nel 1995, e vincitrice del primo premio nella mostra collettiva ‘Crash’, realizzata al Circolo degli Artisti di Roma nel 2010. Senza titolo, fotografia del 1991, premiata al 10° Concorso Fotografico della Repubblica di San Marino nello stesso anno. Contestazione, fotografia del 1981, ‘finalizzata’ in molteplici versioni e vincitrice di numerosi premi fotografici.    

 

Werther Germondari (Rimini, 1963), attento a dinamiche innovative sperimentali neo-concettuali e situazioniste, che si caratterizzano per un gusto ironico e surreale, svolge da più di trent’anni una ricerca attraverso numerosi media espressivi. Ha partecipato a esposizioni in gallerie private e spazi sperimentali, alternando installazioni d’ambiente, videowork e atti performativi, e focalizzando l’attenzione su elementi nascosti, attinenti a una visione reale, sociale e politica, portati alla ribalta con stile a tratti goliardico. www.werthergermondari.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 456 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)