VINI E DISTILLATI DA COLLEZIONE DA IMPORTANTI CANTINE

VINI E DISTILLATI DA COLLEZIONE DA IMPORTANTI CANTINE

Titolo

VINI E DISTILLATI DA COLLEZIONE DA IMPORTANTI CANTINE

Inaugura

Giovedì, 20 Ottobre, 2016 - 14:30

A cura di

Francesco Tanzi

Presso

Casa d'Aste Pandolfini - Firenze, Stazione Leopolda
Via Fratelli Rosselli, 5, Firenze

Comunicato Stampa

Pandolfini sarà alla Stazione Leopolda di Firenze per l’asta di Vini Pregiati e da Collezione, che annualmente organizza in occasione dell’uscita de Le Guide de L’Espresso in collaborazione con Pitti Immagine e con il patrocinio del Comune di Firenze.
Un evento di assoluto prestigio come il catalogo della vendita, che conta una ricca selezione di vini provenienti da alcune prestigiose cantine private italiane e da un’importante enoteca toscana.
Grazie al successo ottenuto negli scorsi anni e al rapporto ormai consolidato con L’Espresso e Pitti Immagine, l’asta di ottobre è divenuta un appuntamento fisso per gli appassionati del settore e insieme alle vendite di dicembre e marzo, rappresenta per i collezionisti un’occasione da non perdere sia per l’assortimento delle bottiglie usualmente proposte che per le stime interessanti.
Lo scorso anno Pandolfini ottenne il 100% dei lotti venduti, registrando una White Glove Sale.
La mattina del 20 ottobre saranno presentate, nella celebre location della Stazione Leopolda di Firenze, le nuove Guide de L’Espresso 2017 con successiva degustazione dei vini premiati.
Alle ore 14.30 dello stesso giorno si terrà l’asta che prevede 240 lotti suddivisi in vini italiani e francesi ai quali si aggiunge, per l’occasione, un’intera sezione dedicata ai distillati.

Quest’ultima comprende un’accurata selezione di whisky e cognac di estrema rarità e d’indubbio pregio provenienti da un’unica ed eccellente collezione privata. Tra i molti e celebri nomi ricordiamo splendide bottiglie di Macallan, Caol Ila, Louis XIII de Remy Martin Grande Champagne o l’Hennessy Selection in Baccarat Decanter.

Tornando ai vini, il catalogo offre altresì un’ampia selezione di bottiglie provenienti direttamente da cantine private e 40 lotti di vini francesi provenienti dalla cantina di una importante enoteca toscana appositamente scelti per l’evento, tra tutti ricordiamo Rousseau, Ponsot e Krug.

Per la Borgogna segnaliamo il bel assortimento di Leroy (stima 8.400/9.500 euro), la selezione di Montrachet del 2005 (stima 6.200/7.000 euro) e vari lotti dedicati al celebre Domaine de la Romanée Conti, con i vini di Grands Échézeaux, La Tâche e Richebourg.
Per i Bordeaux numerosi sono gli Châteaux eccellenti in catalogo, come lo Château Haut Brion del 1989  (stima 3.500/4.000 euro) e le bottiglie di Château Le Pin 1988 (stima 3.600/4.000 euro) e 1986 (stima 3.400/3.800 euro).

Infine, la selezione degli Champagne comprende numerose Maison di eccezione con bottiglie straordinarie come il Krug Clos D'Ambonnay 1996 (stima 1.300/1.800 euro), una Selezione di Champagne del 1990 (stima 1.100/1.500 euro) con le bottiglie di Krug, Salon e Dom Perignon e un ricca Selezione di Champagne della splendida annata del 1996 (stima 2.100/2.500 euro): Krug, Salon, Dom Perignon Rosé, Dom Perignon Enothèque, Pol Roger Cuvée Sir Winston Churchill e Jacques Selosse Millesime Extra Brut.

Per quanto riguarda i lotti di produzione Italiana in catalogo, particolarmente ricca di bottiglie di pregio, ricordiamo tra tutti i vini di Gaja in più annate, tipologie e formati e le varie bottiglie di Bruno Giacosa.

In catalogo anche vini provenienti dalla Toscana come i lotti di Masseto con varie annate, casse intonse da 12 bottiglie di Sassicaia del 1997 (stima 1.600/2.200 euro a cassa) e la bottiglia nella sua ormai mitica annata del 1985 (stima 500/1.000 euro), a questi da aggiungere anche lotti di tutti i  Supertuscans più ricercati. In ultimo, ma non ultime, ricordiamo tre bottiglie di formato speciale da 12 litri di Le Pergole Torte Montevertine nelle annate del 2007, 2006 e 2004 (stima 1.500/2.500 euro ciascuna.

Per preservare lo stato di conservazione, le bottiglie non verranno esposte, ma saranno conservate nella nostra cantina. Si invitano i futuri acquirenti a richiedere ai nostri esperti un report dettagliato sulle condizioni di ciascun lotto. Su appuntamento è possibile vedere le bottiglie nella nostra cantina di Firenze.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 532 visitatori collegati.

Informazioni su 'Anna Orsi'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)