Un soffio di poesie 2014

Un soffio di poesie 2014

Titolo

Un soffio di poesie 2014

Inaugura

Venerdì, 23 Maggio, 2014 - 10:30

A cura di

Associazione Arteco

Artisti partecipanti

Ennio Bertrand

Presso

Biblioteca Civica Primo Levi
Via Leoncavallo 17, Torino

Comunicato Stampa

UN SOFFIO DI POESIE 2014
un’installazione interattiva di parole e poesie
di Ennio Bertrand con gli alunni delle scuole di Barriera (Consiglio dei ragazzi e delle ragazze - Circoscrizione 6)

in mostra presso: Biblioteca Civica Primo Levi, Via Leoncavallo 17, Torino
inaugurazione: venerdì 23 maggio ore 10:30
apertura mostra: 24 maggio-6 giugno 2014
orari: lunedì 15-19:30; martedì-venerdì 8:15-19:30; sabato 10:30-18

a cura di: Arteco
con il contributo di: Circoscrizione 6
in collaborazione con: Biblioteca Civica Primo Levi

Il progetto Un soffio di poesie 2014, condotto dall’artista Ennio Bertrand e curato dall’Associazione Arteco propone agli allievi della scuola primaria e secondaria un’opportunità formativa e di educazione all’arte che intende sviluppare in modo creativo le capacità linguistiche, e fornire strumenti per l’acquisizione di informazioni sulla creazione contemporanea e sulla realizzazione pratica di un’opera d’arte interattiva, attivando una pratica di arte condivisa che coinvolge l’artista, gli allievi e gli insegnanti, al fine di sostenere il valore formativo ed educativo dell’arte all’interno della scuola
Gli allievi delle classi elementari e medie di otto scuole di Barriera, seguiti dai loro insegnanti, hanno creato brevi poesie sull’esempio dell'haiku giapponese: ogni poesia è stata letta e registrata dal rispettivo autore per ricavarne un file di suono in un workshop che ha permesso ai ragazzi e agli insegnanti di apprendere il ruolo dell'interattività nella creazione artistica contemporanea. Insieme ai ragazzi l’artista ha poi realizzato le bocche in gesso che costituiscono la struttura visiva dell’installazione multimediale. Le poesie registrate sono confluite in un software che permette allo spettatore, soffiando nelle bocche di gesso, di ascoltare le poesie registrate dai bambini.
Il workshop e la mostra sono ospitati dalla Biblioteca Primo Levi di Torino.

Le scuole coinvolte nel progetto: Istituto comprensivo Leonardo Da Vinci, Scuola Norberto Bobbio, Istituto Giovanni Cena, Scuola Anna Frank, Scuola Gabelli-Pestalozzi, Scuola Erich Giachino, Scuola XXV Aprile, Scuola Viotti.

Ennio Bertrand vive a Torino e lavora impiegando immagini e tecnologie digitali.
Le sue opere – fotografie, sculture e composizioni di luci, suoni, video, installazioni interattive - ripropongono minuscoli eventi, isolati dal flusso indistinto di informazioni e immagini che saturano le soglie della percezione, e quindi dilatati come sotto la lente di un microscopio da laboratorio.
È membro dell'associazione Arstechnica fondata nel 1988 a Parigi presso "La Cité des sciences et de l'industrie, La Villette" e cofondatore di Arslab, Arte Scienza e Nuovi Media a Torino nel 1996.

L’Associazione Arteco nasce nel 2010 sulla base delle esperienze dei soci fondatori nel campo della tutela e della valorizzazione del patrimonio storico-artistico, nella consapevolezza che tale patrimonio costituisca un insieme organico di opere, strettamente legato al territorio che lo ha prodotto e che rappresenti un elemento portante della società civile.
Arteco opera non solo nell’ambito dell’arte storicizzata, ma anche in quello del contemporaneo, promuovendo la formazione e la ricerca artistica delle nuove generazioni e generando un circuito di informazione rivolto ad un pubblico specializzato e non.

Contatti e info:
www.enniobertrand.com/
http://www.comune.torino.it/cultura/biblioteche/sedi_orari/levi.shtml
http://associazionearteco.wordpress.com/2014/04/14/un-soffio-di-poesie/
associazione.arteco@gmail.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 572 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)