“THROUGH THE VIEW” di Veronica Gaido per il centenario di Forte dei Marmi

“THROUGH THE VIEW” di Veronica Gaido per il centenario di Forte dei Marmi

Titolo

“THROUGH THE VIEW” di Veronica Gaido per il centenario di Forte dei Marmi

Inaugura

Sabato, 5 Luglio, 2014 - 18:30

Artisti partecipanti

Veronica Gaido

Presso

Spazio Palazzo Quartieri
Via Veneto ang. Via Carducci Forte dei Marmi

Comunicato Stampa

In occasione del centenario della fondazione del comune di Forte dei Marmi, l’artista e fotografa Veronica Gaido presenta il nuovo progetto THROUGH THE VIEW, una personale interpretazione in dieci immagini, realizzate con l’impiego di un drone, dei luoghi-simbolo che nel corso dei decenni hanno reso Forte dei Marmi una località apprezzata e riconosciuta in tutto il mondo.

Legata profondamente al territorio Apuo Versiliese, Veronica Gaido vuole con le sue immagini far scoprire un mondo inesplorato per la maggior parte degli habituès di Forte dei

Marmi. Il pontile, il Fortino, Piazza Navari, Piazza Dante, Piazza Marconi si presentano nelle immagini in mostra come soggetti in movimento che si moltiplicano all’infinito e si susseguono come vibrazioni attraverso lo spazio che percorrono.

Ispirandosi al saggio “Filosofia del Paesaggio” di George Simmel, scritto un secolo fa, Veronica Gaido ritiene che il paesaggio sia un oggetto preciso della riflessione filosofica e che non possa essere adeguatamente compreso e salvaguardato se ci si rifiuta di prendere in considerazione la sua dimensione estetica e storica.

Nel nuovo lavoro dell’artista Veronica Gaido è esplicito il rimando al movimento futurista e, in particolare, alla figura dell’artista viareggino Uberto Bonetti, noto per le sue vedute aeree acquerellate del pontile e del fortino di Forte dei Marmi.

Fortemente persuasa dall’idea di voler offrire un’immagine inedita del territorio e di mostrare da prospettive mai viste prima i tesori nascosti della Versilia, Veronica Gaido ha realizzato il progetto avvalendosi di un veicolo radiocomandato, un drone, dotato di appositi sensori e sistemi di navigazione assistita che consentono di effettuare riprese fotografiche da prospettive fino ad ora impossibili da ottenere se non tramite produzioni ad elevato budget.

Individuata l’area da fotografare, si è proceduto con la pianificazione dettagliata del percorso di volo, dei soggetti da riprendere, delle scene e delle inquadrature. Per sfruttare al meglio la luce sono stati scelti anche l’orario e l’altezza/prospettiva dei voli. Il materiale fotografico così ottenuto, è stato poi selezionato e ottimizzato, e nella fase finale proposto in qualità HD.

Through the view è una mostra che insieme a Massimo Rebecchi supporta la Fondazione Andrea Bocelli.  Per l’occasione lo stilista ha disegnato una maglietta con la scritta “Massimo Rebecchi supports Fondazione Andrea Bocelli” che sarà regalata a fronte di una donazione alla Fondazione”.

 

 

 

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 554 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)