Tavor Art Mobil, route nr.12

Tavor Art Mobil, route nr.12

Titolo

Tavor Art Mobil, route nr.12

Inaugura

Domenica, 16 Marzo, 2014 - 14:00

A cura di

Mimmo Di Caterino, Barbara Ardau.

Artisti partecipanti

 

Alfonso Siracusa, Rosanna Veronesi, Mauro Rizzo, Ale Antonucci, Itto, Nicola Cabras, Fabrizio Vargiolu, Stinglius Carcal, Antonio Murgia, Franco Fiorillo, Donatella Sechi, Enig Russo, Cinzia Mastropaolo, Lino Bansky e Filippè Eè

Presso

Tavor Art Mobil

Comunicato Stampa

 

 

Tavor Art Mobil nr.12

 

TAVOR ART MOBIL dI FABRIZIO MARCIANTE

 

“L'automobile diventa un “non-museo mobile”. I video di tali “esibizioni” disponibili sul tubo possiedono tutta l'informalità di chi di arte fruisce e gioisce senza parti terze. Pare si sia tra amici, proprio lì dentro in macchina, e qualcuno comincia a parlare d'arte e ti mostra opere contemporanee di tutti i generi e di persone il cui nome forse non avresti mai sentito pronunciare, nell'esclusività di un momento intimo che nulla spartisce con i burocrati prezzolati che allestiscono i già vuoti musei d'Italia”.

 

 

 

TAVOR GENERATION ART MOBIL” di Giorgio Saba:

 

L’idea di organizzare una mostra d’arte itinerante dentro un’auto privata è una performance artistica, anzi una “performance dentro una performance”.

 

Ricordo Woody Allen col suo “La rosa purpurea del Cairo” in cui il personaggio virtuale, protagonista di un film esce dallo schermo per conoscere una spettatrice reale particolarmente assidua; lo spettacolo si sposta dallo schermo alla platea e alla vita reale e da quel momento quest’ azione surreale diventa il soggetto del film di woody.

 

Non posso non citare “la Condition Humaine” di René Magritte Opera paradossale di una rappresentazione che è essa stessa sub-rappresentazione del reale (un dipinto che rappresenta una finestra parzialmente filtrata da un altro dipinto, a sua volta realtà virtuale del panorama che si scorge fuori dalla finestra)

 

Forse però all’origine di tutto sta Pirandello nella sua fase del teatro nel teatro in cui i personaggi e/o gli attorie/o il pubblico perdono la loro subordinazione al volere dell’autore della piece diventando essi stessi oggetto dell’azione teatrale.

 

Veniamo al dunque: Tavor Art Mobile; Una mostra dentro un’auto che viaggia con a bordo il fruitore della mostra è stimolante: l’azione è compiuta dal visitatore o dal critico o dal cliente, che con il suo commento prende parte attiva alla creazione della performance, traslando da persona reale a personaggio virtuale, parte integrante e integrativa dell’opera (teatro nel teatro). Il tutto è filmato e pubblicato, distribuito a chiunque ne voglia fruire.

 

Surreale e favoloso. 

 

 

Route nr. 11:

 

16 Marzo-  6 Settembre 2014: Primavera – Estate in movimento.

 

Alfonso Siracusa (Segnalato dalla critica Tavor Art Mobil 012)

 

Feat Rosanna Veronesi, Mauro Rizzo, Ale Antonucci, Itto, Nicola Cabras, Fabrizio Vargiolu, Stinglius Carcal, Antonio Murgia, Franco Fiorillo, Donatella Sechi, Enig Russo, Cinzia Mastropaolo, Lino Bansky e Filippè Eè.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 570 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)