è sottoterra che nascono i fiori

è sottoterra che nascono i fiori

Titolo

è sottoterra che nascono i fiori

Inaugura

Sabato, 10 Maggio, 2014 - 17:00

Artisti partecipanti

 

Antonio Rossi, Maria Diletta Rondoni, Elena Dati, Paolo Romani, 

Valerio Magrelli e Sauro Cardinali.

 

Presso

spazi espositivi ex-mattatoio
Via Antonino Fantosati, Trevi (Perugia)

Comunicato Stampa

 

 

Antonio Rossi, Maria Diletta Rondoni, Elena Dati, Paolo Romani sono dei giovani artisti laureati alla cattedra di Pittura di Sauro Cardinali all’Accademia Di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia. Insieme all’associazione Pro Trevi e al comune di Trevi presentano la manifestazione dal titolo “è sottoterra che nascono i fiori”, mostra d’arte contemporanea e incontri con personalità del mondo della cultura: Valerio Magrelli e Sauro Cardinali.

 

Il progetto della mostra nasce dal desiderio e dalla necessità di trovare un luogo adatto ad accogliere la natura e la motivazione del nostro operare. Un luogo familiare, intendendo con questo termine la condizione del legame che ci unisce e che abbiamo con le cose che ci circondano e ci appassionano, in un tempo dove è sempre più difficile farsi spazio tra la confusione e il sovraffollamento delle immagini e delle opinioni. Ciò che più ci preme è costituire un paesaggio in cui sia possibile trovare il nutrimento sostanziale che alimenta il nostro lavoro.

Proprio per questo abbiamo deciso di condividere le nostre esperienze artistiche, ospitando, all’interno della mostra, voci che potessero parlare al nostro desiderio di indagare l’origine del lavoro artistico, quale che sia il campo in cui esso si matura e concretizza.

“é sottoterra che nascono i fiori”: un luogo oscuro, recondito, intimo, in cui il fiore del nostro entusiasmo e del nostro fare trova accoglienza, cura, protezione ed espressione, prendendo vita e trovando il coraggio di essere comunicato e donato.

Nessun paradosso: sottoterra, perché spesso la bellezza a cui aspiriamo, pur nascondendosi, può rivelarsi nelle profondità non immediatamente accessibili del processo creativo; sottoterra, perché fare arte è sempre relazionarsi all’enigma e al nodo della morte, per scioglierlo nella dedizione quotidiana di un lavoro di ricerca e di passione.

Un lavoro che ci trasforma e costituisce ed è l’unico modo in cui sentiamo di poter vivere.

 

 

Programma

 

La mostra

La mostra “è sottoterra che nascono i fiori” verrà inaugurata il 10/05/2014 alle ore 17.00 e terminerà il 1/06/2014

Orari di visita

Tutti i giorni, escluso il lunedì, 10.30 – 13.30 e 15.00 – 19.30

 

Gli incontri

Venerdì 23 maggio 2014

“Testimonianza su una formazione letteraria” incontro con Valerio Magrelli

18.00 – 20.00 al termine un piccolo aperitivo

Sabato 24 maggio 2014

“COME TI TROVO – in – FORMA” incontro con Sauro Cardinali

18.00 – 20.00 al termine un piccolo aperitivo

 

 

Per info

www.nasconofiori.it

e-mail: info@nasconofiori.it

tel. 3405682338 - 3205616691

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''