SKIA_Chine di Chiara Lu

SKIA_Chine di Chiara Lu

Titolo

SKIA_Chine di Chiara Lu

Inaugura

Sabato, 7 Giugno, 2014 - 19:00

A cura di

Febo

Artisti partecipanti

Chiara Luzi in arte Chiara Lu

nata a Orvieto nel 1979, nel 2006 si laurea in Conservazione dei Beni Culturali, decide poi di accondiscendere la passione per il disegno e nel 2009 si diploma in "Illustrazione Editoriale", all’ Accademia di arti figurative "Comics" (Roma)
Illustratrice e grafica ha all’attivo numerose eposizioni personali e collettive in Italia. Ha uno stile grafico e versatile, passa con facilità dalla china alla tavoletta grafica.
Nel 2013 ha presentato il progetto autoprodotto "Luoghinteriori" (in collaborazione con Patrizio D’Amico e Francesca Mariani); ha partecipato a numerosi festival artisitici con le installazioni site-specific che realizza insieme alla collega Francesca Mariani. Sempre con Francesca Mariani nel 2011 crea l’installazione site-specific "La ville a l’envers" con la quale hanno girato per diversi festival in tutta Italia. Porta avanti da anni una ricerca artistica personale che la vede sperimentare tecniche e stili diversi.
Dal 2013 fa parte dell’organizzazione artistica di "Accenni di Contemporaneo" , Festival di arte e cultura contemporanea che si svolge a San Michele in Teverina (Vt) da ormai undici anni.
Sempre dal 2013 svolge l’attività di curatrice artistica persso l’associazione culturale "Magazzino delle Idee" di Orvieto.
Collabora con un blog di satira "Frankezze, sbavature consapevoli". Lavora con gruppi musicali e dj per cui realizza la grafica e le illustrazioni.

http://chiaraluz.blogspot.it
http://chiaralu2.tumblr.com

Presso

Febo Officinadelgusto
Via G. Michelangeli 7 - Orvieto

Comunicato Stampa

Febo Officinadelgusto è orgogliosa e felice di presentare:SKIA, Chine di Chiara Lu.

// Dal Greco Skià : Ombra //

E’ da sempre considerata un Archetipo legato all’oscuro, alla parte nascosta e inconscia del nostro essere; il lato seducente e ribelle senza il quale saremmo incompleti.

L’ombra è un luogo sicuro in cui ci si rifugia, che cela e protegge le fragilità, i segreti, il luogo in cui il nostro inconscio si libera da ogni oppressione, da ogni convenzione.

L’ ombra è una traccia incompleta che si espande come china su un foglio e quando si apre alla luce lascia intravedere la parte più vera e nascosta.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su 'Togaci'