senza titolo

senza titolo

Titolo

senza titolo

Inaugura

Domenica, 26 Aprile, 2015 - 19:30

A cura di

francesco zolo

Artisti partecipanti

Chiara Cossu 

Presso

caffè emiciclo
via emiciclo garibaldi 15, Sassari

Comunicato Stampa

IO 
C'ero una volta io, ma non andava bene. Mi capitava di incontrare gente per strada e di scambiare due parole, e per un pò la conversazione era simpatica e calorosa, ma arrivava sempre il momento in cui mi si chiedeva : - Chi sei? - e io rispondevo - Sono Io -, e non andava bene. Era vero, perchè io sono io, è la cosa che sono di più e se devo dire chi sono non riesco a pensare a niente di meglio.Eppure non andava bene lo stesso: l'altro faceva uno sguardo imbarazzato e si allontanava il più presto possibile. Oppure chiamavo qualcuno al telefono e gli dicevo -Sono io- ed era vero , e non c'era un modo migliore, più completo, più giusto di dirgli chi ero,ma l'altro imprecava o si metteva a ridere e poi riagganciava.
Così mi sono dovuta adattare. prima di tutto mi sono data un nome, e se adesso mi si chiede chi sono rispondo : - Chiara Cossu - . Non è un granchè, come risposta : e se mi si chiedesse chi è Chiara Cossu probabilmente direi che sono io. Ma chissà perchè, dire che sono Chiara Cossu funziona meglio. Funziona tanto bene che nessuno mai mi chiede chi è Chiara Cossu: si comportano tutti come se lo sapessero.
Invece di chiedermi chi è Chiara Cossu gli altri mi chiedono dove e quando sono nata ,dove abito,chi era mio padre e mia madre . Io gli rispondo e loro sono contenti.E forse sono contenti perchè credono che io sia quella che è nata nel posto tale e abita nel posto talaltro, o in Tizio e Caia . Se fossi nata altrove in un altra famiglia, sarei sempre io: è questa la cosa che sono. Ma questa cosa non interessa a nessuno : gli interessa dell altro, e quando lo sanno sono contenti.
Una volta c'ero io,e non andava bene. Adesso c'è Chiara Cossu , che è nata a x e vive a y e così via. E io non so niente di tutto questo ma le cose vanno benissimo. 
 
Tratto da : La filosofia in trenta due favole - Ermanno Bencivenga -
 
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 598 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)