Hic et Nunc di Jiri Kornatovsky

Hic et Nunc di Jiri Kornatovsky

Titolo

Hic et Nunc di Jiri Kornatovsky

Inaugura

Sabato, 11 Marzo, 2017 - 17:00

A cura di

Karin Reisovà e Helena Fenklova

Artisti partecipanti

JIRI KORNATOVSKI (1952 Repubblica Ceca)
 
Jiri Kornatovsky nasce a Plasy, un paese con un monastero cistercense abbandonato nel quale Jiri trascorre gran parte delle sue giornate fino all’età di 21 anni. Dopo il diploma all’istituto tecnico di Pilsen, frequenta prima la scuola d’arte di Vaclav Hollar e poi i corsi di pittura monumentale all’accademia di belle arti di Praga.
Alla fine degli anni ’80 pubblica una serie di manifesti spirituali e nel 1991 è cofondatore della Hermit Foundation proprio nel monastero cistercense di Plasy. A partire dal 1992 viaggia per degli studi e delle residenze d’artista nel monastero carmelitano di Sejny, in Polonia, a Firenze, a New York e Boston e in Germania. Tra il 1998 e il 1999 fonda la sua galleria personale Hermit a Praga. È professore alla Charles University di Praga e nella facoltà di design della West Bohemia University di Pilsen, inoltre tiene delle lezioni in università estere come la Museum of Fine Arts di Boston e la Sorbona di Parigi. Dal punto di vista artistico sono molto noti i suoi grandi disegni in bianco e nero di oggetti plastici e gli enormi disegni archetipali a carboncino che, completamenti estranei all’arte Ceca, furono subito notati ed apprezzati nelle prime apparizioni degli anni ’80. Questi disegni sono caratterizzati dall’accurata esecuzione e dall’uso in chiave astratta e certamente meditativa di simboli derivanti da forme naturali. La questione della meditazione, centrale nel discorso artistico di Jiri, può infatti essere compresa meglio cercando la chiave di lettura delle sue opere nel trattato di Sant’Agostino sulla riflessione sul mondo delle idee e delle realtà sensoriali.
Più di 200 mostre collettive hanno visto le opere di Jiri Kornatovski in Repubblica Ceca e all’estero.

Presso

Areacreativa42 Casa Toesca
Via Ivrea, 42, Rivarolo Canavese

Comunicato Stampa

Areacreativa42 è lieta di annunciare l’inaugurazione, sabato 11 marzo 2017 ore 17 presso Casa Toesca, della mostra HIC ET NUNC. Il progetto s’inserisce all’interno del programma di residenze d’artista organizzato da Areacreativa42 tra gennaio 2016 e aprile 2017. L’intento dell’associazione è di mettere a disposizione del territorio la rete di conoscenze nel campo dell’arte, sviluppatasi in questi anni, affinché si attivino esperienze da condividere per lo sviluppo del territorio circostante.
 
In questo specifico caso l’artista Jiri Kornatovsky e la curatrice Helena Fenclova portano l’esperienza già realizzata a Marsiglia in occasione della Città Capitale della cultura Europea e in altre mostre.
Per l'occasione verranno organizzati workshop e laboratori per ragazzi e adulti che avranno come punto di partenza il lavoro dell'artista. Nelle precedenti esperienze di residenza a Casa Toesca i giovani invitati hanno avuto il compito di aprire un dialogo con il territorio "immergendosi" nei suoi stessi luoghi, in questo caso Kornatovsky è riuscito a condividere un'esperienza più profondamente essenziale e slegata da ogni aspetto localistico. 
In particolare si vuole approfondire il tema del linguaggio dell'arte, prodotto dell'individualità, ma allo stesso tempo significante universale.
L’archetipo e il suo rapporto con la coscienza individuale, soggetto profondamente indagato dall’artista durante la sua carriera, è un tema ricorrente della storia dell'arte e della filosofia. 
Volendo porre le basi per una sperimentazione che possa essere estesa ad altri progetti futuri, si è pensato di coinvolgere nel progetto Claudio Demarco, musicista, e Helena Fenklova, curatrice della Repubblica Ceca che ha già lavorato con Jiri Kornatovsky e che partecipa attivamente a progetti promossi dalla Comunità Europea.
La possibilità di interazione fra arte e musica in rapporto con le analisi di Helena Fenclova apriranno un dialogo interculturale ed amplieranno i nostri orizzonti progettuali e relazionali.
I disegni sui cartoni di grandi dimensioni, tratto dopo tratto, creano un ritmo gestuale che si fonde con il ritmo vitale della musica: ritmo che scandisce un tempo non più solo fisico, ma anche psicologico, percettivo ed esperienziale. L’obbiettivo è di integrare il gesto artistico a quello musicale e di proporlo al pubblico sia dal vivo, con un concerto in concomitanza con l’esposizione delle opere, sia successivamente registrato.
 

Jiri kornatowsky / HIC ET NUNC
11 marzo- 2 aprile 2017
Inaugurazione sabato 11 marzo ore 17
Casa Toesca – via Ivrea 42 Rivarolo C.se (TO)
A cura di Helena Fenclova e Karin Reisovà

Organizzazione:
Areacreativa42 Associazione culturale
Via Ivrea 42 Rivarolo C.se (TO)
+39 335 1227609
info@areacreativa42.com
www.areacreativa42.com

Con il patrocinio di:
Regione Piemonte
Città di Cuorgnè
Città di Rivarolo Canavese
Ambasciata della Repubblica Ceca a Roma
Centro di Cultura Ceca di Milano

Immagini

mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 758 visitatori collegati.

Informazioni su 'Areacreativa42'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)