Roberto Cantarutti diSegni diVersi

Roberto Cantarutti diSegni diVersi

Titolo

Roberto Cantarutti diSegni diVersi

Inaugura

Venerdì, 9 Dicembre, 2016 - 18:00

A cura di

marco faganel sara occhipinti

Artisti partecipanti

roberto cantarutti

Presso

studiofaganel
viale XXIV maggio

Comunicato Stampa

Roberto Cantarutti
diSegni diVersi
9 - 30 dicembre 2016
 
studiofaganel,Kinemax
 
inaugurazione venerdì 9 dicembre alle 18.00
 
curatela e allestimento
Sara Occhipinti, Marco Faganel
 
testi
Paola Bristot, Sara Occhipinti
 
referenze fotografiche
Alessandro Ruzzier
 
progetto grafico
Maggot Brain
 
in collaborazione con
KINEMAX, Mediateca.GO "Ugo Casiraghi", Associazione culturale Prologo
Viva Comix, Porto dei benandanti di Portogruaro
 
partner
Sellingmylife di Daniela Zanette
 
 
"diSegni diVersi” è la mostra di Roberto Cantarutti che si inaugura il 9 dicembre presso lo studiofaganel e lo spazio espositivo del Kinemax. L’artista presenta una serie di lavori che rappresentano una cospicua parte della produzione dell'ultimo anno.
Sono opere in cui i colori pastello e acquatici - tipici della pittura di Cantarutti - lasciano il posto a una tonalità unica ma ugualmente articolata quale può essere il nero: polveroso e cenerino quello della fusaggine nei disegni di medio e grande formato su carta avana, discontinuo quando lascia riaffiorare il fondo ligneo nelle tavole dipinte ad acrilico e, ancora, a forte contrasto e grafico come quello dei minuti monotipi su carta bianca.
A legare queste opere stavolta non è tanto la tecnica pittorica impiegata quanto il tema; il tratto impetuoso, sicuro e sintetico dell’artista si sofferma sull’importanza della poesia e dei poeti nella letteratura, nell’arte e nella vita.
Il disegno non è solo il mezzo per celebrare la poesia, ma è esso stesso, inteso come linguaggio, poesia.
Come “di versi” è fatto un componimento poetico, così “di segni” è costituita una figurazione. I disegni di Cantarutti appaiono irresistibili e gentilmente inaccessibili come spesso è una poesia. La comprensione di soggetti, di segni, di significati, non è sempre immediata e univoca. In tutti i disegni, innegabilmente, l’artista è capace di infondere una sorta di malia che ci cattura e “costringe” a ritornare sulle immagini create per comprenderle più in profondità.
L’artista dedica una sezione della mostra dal titolo “Tramite i versi”a Giuseppe Ungaretti e Allen Ginsberg, approfondendo un interesse nato dalla sua partecipazione a notturni di_versi - piccolo festival della poesia e delle arti notturne.
 
Presso lo studiofaganel sarà disponibile un catalogo con una selezione di opere e con testi di Paola Bristot e Sara Occhipinti.
 
 
studiofaganel
Viale XXIV Maggio 15/c
34170 Gorizia
+39 0481/81186
info@studiofaganel.com
www.studiofaganel.com
 
 
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 577 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)