RIFLESSI

RIFLESSI

Titolo

RIFLESSI

Inaugura

Giovedì, 17 Novembre, 2016 - 17:00

A cura di

Manuel Zoia

Artisti partecipanti

Mario Pacciani

Presso

Independent Artists
Via Gaetano Donizetti 24, Milano

Comunicato Stampa

ACQUA, LUCE, OMBRE E “RIFLESSI”: LA PERSONALE ARTISTICA DI MARIO PACCIANI INAUGURA ALLO SPAZIO MILANESE INDEPENDENT ARTISTS

PERIODO: Dal 17 al 21 Novemre 2016

SEDE ESPOSITIVA: Independent Artists – via Donizetti, 24 Milano 20122

INAUGURAZIONE: Giovedì 17 Novembre 2016 ore 17:00

Acqua, luce, ombra, riflesso...Negli scatti di Pacciani prendono forma, colore e vita! Tutto diventa magia con un semplice ma sapiente scatto, misurato dalla giusta attesa” La curatrice Daniela Wollmann così declina le immagini dell'artista che trasforma la fotografia in poesia. Mario Pacciani sin da ragazzo ha indagato con la macchina fotografica il mondo che lo circondava, con la giusta curiosità che accompagna le avventure di viaggio. Nel suo modo di concepire la fotografia troviamo sicuramente lo stupore che il mondo offre.

Il lavoro di “Riflessi” si presenta come un corpus di tanti scatti, Pacciani offre così uno sconvolgente dato reale che raccoglie nella riflessione acquatica un sapore pittorico, iscritto nell’astrazione, dove il dato eccezionale è la luce. Una luce ripresa negli effetti prodotti sul sottile movimento dell’acqua.

Le opere in mostra ci rimandano al lento scorrere del tempo. Lo scorrere continuo nel quale si compiono i frutti di una visione di vellutata bellezza che l’artista/fotografo riesce a rendere con forza e leggerezza.

Tutto si muove e modifica sotto l'accurata lente dell'artista, così come tutto si trasforma nella vita. Le fotografie proposte sono scatti improvvisi che tuttavia descrivono una realtà mai netta e definita, ma sempre sfaccettata e al limite del sogno. Il confine tra visibile/invisibile, movimento/fissità non è altro che il sottile borderline su cui si muove la vita.

Mario Pacciani ci rivela così paesaggi interiori e universali che comprendono al contempo ogni individuo e l'umanità tutta. La scomposizione dell'immagine, nel suo apparire e sparire, procura un senso di smarrimento... che successivamente viene recuperato dalla curiosità di capire cosa si trova al fondo dell'immagine, o nel suo riflesso stesso.

In definitiva il concetto della fotografia figurativa viene completamente annullato dai giochi di luce e dai colori fluttuanti trasportandoci dentro un eterno “Panta Rei” dove Tutto scorre... l'essenza delle cose viene così frantumata e resa fluida nel suo progressivo divenire. L'acqua diventa così il principio fondante che riassume tutte le qualità astratte della vita stessa.

Apertura al pubblico Giovedì 17 Novembre con inaugurazione e cocktail dalle ore 17:00. Visitabile fino al 21 Novembre su appuntamento con preavviso Cell: 339 2049738

 

GALLERIA INDEPENDENT ARTISTS

VIA DONIZETTI, 24

MILANO 20122

MAIL: info@expo-independentartists.it

INFO: +39 333 4914712

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''