La Ricreazione | Maravee Ludo

La Ricreazione | Maravee Ludo

Titolo

La Ricreazione | Maravee Ludo

Inaugura

Venerdì, 27 Gennaio, 2017 - 18:00

A cura di

Majda Bozeglav Japelj

Artisti partecipanti

Kensuke Koike, Janez Vlachy, Vesna Bukovec e Boštjan Drinovec

Presso

Galleria Loggia
Capodistria, Slovenia

Comunicato Stampa

Verrà inaugurata venerdì 27 gennaio 2017 alle ore 18 alla Galleria Loggia di Capodistria la mostra “La ricreazione” - quinta tappa di Maravee Ludo, XV edizione del festival ideato e organizzato da Sabrina Zannier - con lavori di Kensuke Koike, Janez Vlachy, Vesna Bukovec e Boštjan Drinovec.

Dopo “Vertiginosamente”, inaugurata sabato scorso a Palazzo Elti a Gemona del Friuli (Ud) e visitabile fino al 26 febbraio prossimo, “La ricreazione” approda in Slovenia prima di concludere la carrellata di mostre con la tappa lignanese (opening 4 febbraio 2017) e il ciclo di incontri che porteranno il festival a Milano, Bologna, Udine e Colloredo di Monte Albano (UD) fino a marzo prossimo.

Curata da Majda Bozeglav Japeli, “La ricreazione” presenta tre artisti sloveni e un giapponese che affrontano il tema del gioco azionando una sottile leva ironica sulla relazione tra ricreazione come tempo di svago e ri-creazione intesa come nuovo atto creativo.
Per la categoria del gioco come Vertigine, Kensuke Koike guarda e pensa le cose al rovescio, ribalta i punti di vista ironizzando sulla possibilità di ribaltare giocosamente le attese per alimentare la curiosità e potenziare le visioni del mondo.
Gioco inteso come Mimesi è quello analizzato da Janez Vlachy, che fa giocare i suoi effigiati e gioca con la loro immagine, per via di travestimenti, anche sottili e minimali, affidati a una bolla del bubble gum, a un pallone trasformato in copricapo o a un nudo femminile che sorride con le orecchie di Topolino.
Il gioco come Competizione ginnica affiora dai disegni di Vesna Bukovec, che interpreta la pressione psicologica subita dagli atleti che si apprestano alle gare, dalla boxe al pattinaggio, dall’atletica al sollevamento pesi; mentre con Boštjan Drinovec il gioco si abbandona all’Azzardo, al caso e al destino che piega materiali disparati e recuperati dalla prassi quotidiana spostandoli di segno, per ri-creare un mondo teso fra natura, cultura e tecnologia. Nel suo caso il gioco diviene vero e proprio coinvolgimento nel “gioco di squadra”, con l’intervento dei bambini in un apposito laboratorio creativo.

Maravee Ludo, XV edizione del Festival Maravee ideato e diretto da Sabrina Zannier è gestito dall’Associazione culturale Maravee con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia e dell’azienda Gervasoni, main sponsor del progetto, del Comune di Gemona del Friuli e del Comune di Lignano Sabbiadoro, il Festival è reso possibile anche dalle collaborazioni dell’Associazione Mittelfest, delle slovene Obalne Galerije Piran, dell’Università di Bologna, del Politecnico di Milano, dell’Aria Foundation di Roma, delle gallerie Studio La Città di Verona, Rebecca Container di Milano e Aria Art Gallery di Firenze.
 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su 'AtemporaryStudio'