“Relazioni Improvvise - Fabritia/Roberto"

“Relazioni Improvvise - Fabritia/Roberto"

Titolo

“Relazioni Improvvise - Fabritia/Roberto"

Inaugura

Domenica, 7 Dicembre, 2014 - 18:00

Artisti partecipanti

Fabritia D'Intino, Roberto Costa Augusto, Simone Sandroni, Déjà Donné

Presso

Spazio Zut - Centro per la Formazione/ Promozione/ Produzione della Cultura Contemporanea
Corso Cavour 83, Foligno

Comunicato Stampa

La Compagnia internazionale di danza contemporanea Déjà Donné presenta

“Relazioni Improvvise - Fabritia/Roberto"

da un’idea di Simone Sandroni

Domenica 7 dicembre, ore 18.00, presso lo Spazio Zut - Centro per la Formazione/ Promozione/ Produzione della Cultura Contemporanea, Corso Cavour, 83 - Foligno (PG)

Tre performer si incontrano per una creazione/composizione estemporanea. Due sul palco, il terzo alla regia luce/audio allo scopo di provocare e supportare.  

Continua “Relazioni Improvvise”, il nuovo progetto della compagnia internazionale di danza contemporanea Déjà Donné. Una serie di incontri dedicati all’improvvisazione, in scena tra settembre 2014 e il mese di marzo 2015.
L’idea di Simone Sandroni, co-fondatore e coreografo della compagnia Déjà Donné, nasce dal desiderio di tornare all’origine della creazione contemporanea, mettendo in relazione esperienze e stili diversi tra loro. Lo spettacolo, infatti, nasce ogni volta dalla relazione spontanea tra danzatori, attori, coreografi e personaggi del mondo della cultura, umbra e non, provenienti anche da diversi ambiti artistici.
Si terrà domenica 7 dicembre, presso lo ZUT di Foligno, il secondo incontro del progetto, che vedrà in relazione sul palco i due giovani performer Fabritia D’Intino e Roberto Costa Augusto, guidati da Simone Sandroni alla regia luci e suono.

Il primo incontro, lo scorso 26 settembre, ha visto protagonisti sul palco Simone Sandroni e Giorgio Rossi, coreografo e direttore artistico dell’Associazione Sosta Palmizi, accompagnati alle luci e audio dall’attore Giorgio Donati, Compagnia Donati&Olesen.

Note di regia
“L’improvvisazione è una ricerca precisa ma istintiva di una meta impossibile da immaginare prima di raggiungerla. È un viaggio avventuroso e il mezzo di trasporto è il palcoscenico. È lì che si spezzano, ricostruiscono e dissacrano tutte le regole classiche della scena.
Si cerca l’imprevedibile come una sicurezza su cui aggrapparsi, per riuscire a vagare senza farsi risucchiare dalla prevedibilità. Nascono storie che ci appartengono ma che non conoscevamo, ci si affeziona a quelle dei nostri compagni di viaggio e diventiamo noi stessi la loro storia e loro diventano la nostra. Si viaggia alla ricerca dell’“improvviso”, qualsiasi esso sia, per scoprire poi che in questo percorso, la meta finale è il viaggio stesso”. (Simone Sandroni)

Per info e prenotazioni:
Costo d’ingresso: 5 euro
Spazio Zut: spaziozut@gmail.com - 389/0231912 (http://spaziozut.tumblr.com/)
Déjà Donné: dejadonne@dejadonne.com - 349/2182180 (http://dejadonne.com/)

Immagini

mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 862 visitatori collegati.

Informazioni su 'fe_de'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)