Reggio Emilia. Un Novecento ritrovato

Reggio Emilia. Un Novecento ritrovato

Titolo

Reggio Emilia. Un Novecento ritrovato

Inaugura

Sabato, 28 Settembre, 2013 - 09:30

A cura di

Alberto Agazzani

Artisti partecipanti

Angela Bergomi, Marisa Bonazzi, Carlo Calzolari, William Catellani, Vittorio Cavicchioni, Omero Ettorre, Rina Ferri, Gino Gandini, Marco Gerra, Nello Leonardi, Alberto Manfredi, Carlo Mastronardi, Bruno Olivi, Vivaldo Poli, Gianni Ruspaggiari, Nino Squarza

Presso

RezArte Contemporanea
Via Emilia Ospizio 34/D, Reggio Emilia

Comunicato Stampa

“Un Novecento ritrovato” alla Galleria RezArte Contemporanea di Reggio Emilia (Via Emilia Ospizio, 34/D), che sabato 28 settembre, alle ore 18.00, festeggia il primo anno di attività con una mostra dedicata ai protagonisti della scena artistica reggiana del secondo Novecento, per la prima volta riuniti in un progetto unitario. Curata da Alberto Agazzani, l’esposizione è patrocinata da Regione Emilia-Romagna, Provincia e Comune di Reggio Emilia.
In mostra, una sessantina di opere pittoriche, realizzate da Angela Bergomi (1937-87), Marisa Bonazzi (1927), Carlo Calzolari (1944), William Catellani (1920), Vittorio Cavicchioni (1920-2005), Omero Ettorre (1923-2002), Rina Ferri (1924-2006), Gino Gandini (1912-2002), Marco Gerra (1925-2000), Nello Leonardi (1917-2004), Alberto Manfredi (1930-2001), Carlo Mastronardi (1940), Bruno Olivi (1926), Vivaldo Poli (1914-1982), Gianni Ruspaggiari (1935) e Nino Squarza (1934).
Un racconto, aperto ad ulteriori approfondimenti, che si propone di mettere in luce il percorso dei singoli autori nel contesto storico del territorio, senza ripartizioni in gruppi e tendenze, ricerche iconiche e astratte.
Come scrive il curatore, la mostra intende «rileggere, documentare e valorizzare un ricco ed appassionante (mezzo) secolo di pitture e pittori», in molti casi purtroppo destinati «a quella fatale damnatio memoriae che solo l’appassionata, e materialmente disinteressata, caparbia volontà dei posteri può evitare».
Nel corso della mostra, inserita nel calendario ufficiale delle Giornate Europee del Patrimonio (28-29 settembre) e della Giornata del Contemporaneo (5 ottobre), si terranno tre eventi collaterali: domenica 6 ottobre, alle ore 17.00, relazione a cura di Alberto Agazzani; domenica 27 ottobre, alle ore 17.00, conversazione con gli artisti; domenica 10 novembre, alle ore 17.00, presentazione del saggio di Edoardo Di Mauro “Vocazione e progetto. Storia ed attualità della critica d’arte” (Prinp Editore, Torino, 2013).
La collettiva sarà visitabile fino al 17 novembre 2013, da martedì a sabato con orario 9.30-12.30 e 15.30-19.30, domenica ore 16.30-19.30, oppure su appuntamento. Ingresso gratuito. Catalogo (Edizioni NFC, 2013) con testi di Alberto Agazzani e riproduzioni a colori. Per informazioni: tel. 0522 333351, www.galleriarezarte.it, rezartegalleria@gmail.com.
RezArte Contemporanea nasce nel settembre 2012 per creare una piattaforma dinamica attraverso la quale valorizzare artisti selezionati in ambito nazionale ed internazionale. La galleria dispone di uno spazio espositivo di oltre 200 mq, all’interno del quale ha ospitato le collettive “Iconica”, “Emilia post moderna”, “Eclettica”, “Frammenti”, “Veneto today”, “Reportage di un cambiamento” e “RezArte Estate”, nonché la personale di Silvio Porzionato, avvalendosi del supporto di curatori, critici e professionisti del settore. Nell’aprile del 2013 ha indetto la prima edizione del concorso artistico “RezArtePremioTricolore”, rivolto a pittori, scultori e fotografi. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 ottobre 2013, il bando è scaricabile all’indirizzo www.galleriarezarte.it.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 672 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)