REBECCA AGNES HABITAT #1

REBECCA AGNES HABITAT #1

Titolo

REBECCA AGNES HABITAT #1

Inaugura

Giovedì, 2 Maggio, 2013 - 11:00

A cura di

Zara Audiello

Artisti partecipanti

Rebecca Agnes

Presso

CLANG
Via Francesco Mormino Penna, 23, Scicli RG

Comunicato Stampa

Scicli dal 2 al 26 Maggio - Rebecca Agnes ospite in sede CLANG per un doppio appuntamento d’arte: un workshop che attraverserà la problematica dell’abbandono e della sospensione edile in Sicilia; e la presentazione di un nuovo art project, Libro degli ospiti/Guest book.

IL WORKSHOP
Luoghi scomparsi, edifici abbandonati, costruzioni incompiute siciliane. Queste le tematiche attualissime dell’incontro diretto con l’artista che si terrà in diverse giornate in sede CLANG, gratuito e rivolto a tutti, in particolare a chi conosce per esperienza diretta il territorio siciliano.

LE DATE
Primo turno: 10-11-12 maggio (orari 11:00-13:30 / 15:00- 21:00)
Secondo turno: 17-18-19 maggio (orari 11:00-13:30 / 15:00- 21:00)

Ai partecipanti sarà chiesto di dipingere, secondo le proprie capacità, uno di questi luoghi sospesi che tanto amareggiano l’opinione pubblica e la cittadinanza.
“Ci sono luoghi di cui abbiamo solo sentito parlare, legati a storie provenienti da un tempo che non abbiamo vissuto in prima persona. Altri luoghi invece li abbiamo vissuti, sono stati un punto d’incontro, di scambio, e a volte ci siamo accorti/e del loro valore solo nel momento della loro scomparsa. Tutti questi luoghi continuano comunque a esistere nel nostro immaginario. Svaniti o inaccessibili raccontano qualcosa del presente, delle persone che li hanno conosciuti o abitati e ne hanno registrato la scomparsa” asserisce Rebecca Agnes.
Il tentativo è di fare un ritratto della regione partendo da spazi che non ci sono più o che non sono più accessibili. Il risultato sarà una mappatura del territorio che si basa sulle memorie delle persone coinvolte. Dopo aver deciso il luogo da rappresentare, le persone partecipanti al workshop verranno coinvolte dall’artista a dipingere su tessere di legno il luogo prescelto utilizzando pennelli e colori acrilici.
La partecipazione al workshop è gratuita, chiunque può iscriversi liberamente.
Per informazioni contattare lo staff di CLANG.

IL TALK
18 maggio 2013 | H.20:30
Chiesa di San Giovanni Evangelista
Via Francesco Mormino Penna - Scicli

Ad arricchire ulteriormente la residenza, un talk con la curatela di Zara Audiello, giorno 18 maggio presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista di Scicli alle ore 20:30.
Partendo dalle riflessioni che il lavoro di Rebecca Agnes ci propone, la curatrice Zara Audiello, residente a Belgrado, si confronterà con la realtà siciliana che la ospita.
Come viene praticata l’arte contemporanea nei luoghi e nelle città meno consueti ai circuiti internazionali? In un contesto di globalità culturale ha senso ancora ragionare in termini culturalocentrici? Queste alcune delle questioni che verranno affrontate nel dibattito.

LIBRO DEGLI OSPITI/GUEST BOOK | 25 maggio 2013
Ospitare, accogliere, abitare temporaneamente lo stesso spazio sono alcuni degli aspetti presenti nel progetto di Rebecca Agnes, che vede la sua inaugurazione giorno 25 maggio da CLANG alle ore 18:00, dopo un percorso di residenza a Scicli, insieme all’esposizione dei dipinti realizzati dai partecipanti al precedente workshop.
L’artista realizzerà un’installazione site specific avvalendosi di sessanta disegni-ricordo. Ricordi appunto custoditi all’interno di un “libro degli ospiti” avente disegni e pensieri di amici, conoscenti ed estranei che l’artista ha ospitato in casa propria dal 2009 al 2013.
“Dal 2008 ho abitato in un appartamento a Berlino che ha una stanza in più, la stanza degli ospiti. In quest’appartamento ho abitato fino al 30 Marzo 2013. Dal 2009 ho iniziato a chiedere a tutte le persone che ospitavo a casa, di fare un disegno nel libro degli ospiti” ecco che Rebecca, portando con sé a Scicli il guest book e quindi, idealmente, i suoi ospiti, realizzerà la trasposizione di sessanta disegni su stoffa ricamata. “Un atto di riappropriazione delle tracce lasciate dai miei ospiti nella mia casa”.

HABITAT#1 di Rebecca Agnes sarà visitabile dal 25 maggio sino al 23 giugno nelle project room dello spazio espositivo CLANG.

PARTNER
Beo_Project è il primo spazio espositivo italo-serbo di Belgrado, diretto da Zara Audiello in collaborazione con l'Associazione 22:37.

SCHEDE

REBECCA AGNES
Nata nel 1978 a Pavia. Si diploma all’ Accademia di Brera a Milano nel 2001, città dove vive fino al 2006, anno in cui si trasferisce a Berlino.
Mostre Personali Selezionate: 2012 “Planeten”, Vbm 2O.1O, Berlino. 2011 “Urania”, Lithiumproject, Napoli. 2010 “Luoghi Che non esistono più”, Artopia, Milano.
Mostre Collettive Selezionate: 2012 “Orientations” TamtamArt, Berlino. 2011 “Italiens, Junge Kunst in der Botschaft”, Ambasciata Italiana, Berlino. 2011 “RAM”, Micamoca Projects, Berlino. 2010 “Qui Vive?, 2 °Biennale Internazionale di Mosca per l’Arte Giovane”, Mosca. 2009 “A camel is a horse designed by a committee“ Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia. 2008 “Videoreport Italia 2006_07”, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Monfalcone. 2007 “Poi piovve dentro l’alta fantasia”, Museo Marino Marini, Firenze. 2006 “Videoart Yearbook 2006”, Bologna. 2005 “Inhabituel”, Fabbrica del Vapore, Milano. 2004 “Assab One 2004”, ex GEA, Milano. 2003 “L’invenzione du Monde”, Centre Pompidou, Parigi.
Seminari e Workshop: 2012 “Generations” ECF pilot project a cura di Intercultura Consult e Tranzit, Sofia, Bulgaria. 2011 “Mobility and Movement” Intercultura Consult, Byala, Bulgaria.
Residenze: 2009 Corso Superiore di Arti Visive. Fondazione Ratti. Como. 2005 “Art / Lab”. Residenze artistiche a San Servolo, Venezia. 2003 Residenza presso Centre des Récollets, Parigi.

ZARA AUDIELLO
Nata a Foggia nel 1974, vive e lavora a Belgrado. Si laurea in Scienze Umanistiche, presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza nel 2003, e conclude un Master in Educazione Interculturale, Dipartimento di Scienze dell'Educazione, all’Università degli Studi Roma Tre, nel 2005. Rispettivamente nel 2007 e nel 2009 frequenta il Corso per Curatori di mostre d'arte e di eventi e un Corso di Art Management presso il Centro d'arte contemporanea A + A, Venezia.
Indaga il conflitto nelle sue rispettive forme, come un concetto che può aiutare a spiegare molti aspetti della vita sociale, come il dissenso sociale, i conflitti di interessi, e di lotte tra individui, gruppi o organizzazioni.
Direttrice di Beo_Project
Co-fondatrice dell'Associazione 22:37

CLANG
Luogo d’arte, di ricerca, di costruzione, di partecipazione e innovazione inaugurato lo scorso dicembre nel cuore di Scicli, cittadina iblea in provincia di Ragusa. Fa capo alla partnership tra l’Associazione culturale non-profit PASS/O e l'impresa di produzione s.r.l. DEARTE. Una realtà vivace e curiosa, predisposta alla collaborazione, alla ricerca, interessata a realizzare attività diversificate per promuovere, attraverso nuove strategie e progetti curatoriali differenti forme di creatività: residenza d’artista, installazioni e mostre site specific, workshop, pubblicazioni indipendenti di arte.

HABITAT
Habitat è un modello che trasforma CLANG in uno spazio da vivere, una casa intima e accogliente in cui gli artisti lasciano tracce, segni della loro permanenza a Scicli.
Una formula per creare delle residenze che stabiliscano un contatto vero ed umano con la terra in cui l'artista va a creare. Si potrà assistere liberamente al lavoro creativo, site specific che l'artista sviluppa nelle project room.

clangsite.it

info@clangsite.it

Francesca Vinci Mortillaro
Direzione sede Clang e Coordinamento
francescavincimortillaro@gmail.com
T. +39 327 88 35 695

Martina Tolaro
Redazione e Ufficio stampa
martinatolaro@mail.com
T. +39 338 22 05 112
Sasha Vinci
Direzione Artistica
T. +39 380 51 34 687
sasha_vinci@yahoo.it

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 3 utenti e 588 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)