Realtà Immaginate: Mazzarago, Conoci, Mangialardo

Realtà Immaginate: Mazzarago, Conoci, Mangialardo

Titolo

Realtà Immaginate: Mazzarago, Conoci, Mangialardo

Inaugura

Venerdì, 16 Maggio, 2014 - 19:00

A cura di

ThULab - Spazio per le Arti Visive

Artisti partecipanti

Roberto Maria Eduardo Mazzarago

GianLeonardo Conoci

Hermes Mangialardo

Presso

Laboratorio Urbano CiberLab
Corso Aldo Moro – Valenzano (Ba)

Comunicato Stampa

Venerdì 16 maggio 2014, ore 19:30, nell’ambito del progetto ThULab, il Laboratorio Urbano CiberLab, Corso Aldo Moro - Valenzano (Ba), inaugura la collettiva  “Realtà immaginate” con Mazzarago – Conoci - Mangialardo”. Tre diverse modalità espressive e comunicative dalle installazioni alla Street Art e Video Art. Un appuntamento interessante che sintetizza il valore e la ricchezza delle differenze. Completandosi e arricchendosi vicendevolmente. L’osservatore resterà appagato dall’osservazione dei diversi mezzi espressivi e dai concept artisti narrati, legati da un filo rosso che rimanda inesorabilmente a concetti di precarietà e instabilità. Tre artisti che dal Salento al Barese guardano all’Europa non dimentichi delle proprie origini, piuttosto fautori di nuove e interessanti soluzioni artistiche.     

     Le opere di Roberto Maria Eduardo Mazzarago, fanno parte di una serie in cui l’artista modifica vecchie sedie reinterpretandone il significato intrinseco. Un elemento che nel senso comune richiama immaginari di convivialità, dialogo, comunione, diventa, dopo le modifiche apportate dall’artista, riferimento all'inaccessibilità, allo stress e alla precarietà nei rapporti. Che siano metafore di un malessere interiore personale o riflessioni sull’incapacità di comunicare in modo reale e concreto in un periodo storico caratterizzato da rapporti per lo più virtuali, gli oggetti presentati, non più sedie, sono rappresentazione di un bisogno che non può essere soddisfatto, di un dialogo con se stessi o con l’altro che non potrà mai avere luogo.

     Gianleonardo Conoci con Color Wix si lascia ispirare in un intervento site specific dedicato all’eco-giardino dello spazio ospite. Colori vivaci, spesso contrastanti e accesi attingono all’immaginario presentando atmosfere favolistiche vicine al mondo dell’infanzia e cariche di significati altri. Un albero che in tante sezioni restituisce un giovane che soffia a delle foglie, rimanda ai concetti delle altezze e precarietà delle mete desiderate.

     Hermes Mangialardo presenta Scarabocchi una collezione di corti animati, disegnati, scarabocchiati partendo da una canzone dei Pink Floyd composta da Syd Barrett che recitava: “basta leggere le righe di neri scarabocchi e tutto risplende”. Presentati in Festival di animazione di tutto il mondo, i Video di Mangialardo raccontano storie fantastiche e oniriche, creando atmosfere diversamente contaminate da elementi favolistici e sequenze che incollano lo sguardo allo schermo.

 Dalle ore 10:30 CiberLab apre le sue porte per poter assistere alla realizzazione del murales di Gianleonardo Conoci.  Per tutta la giornata sarà possibile esplorare il backstage dell’allestimento insieme all’artista Roberto Maria Edoado Mazzarago e fruire della video installazione di Hermes Mangialardo. Inaugurazione mostra ore 19:30.

ThULab – Spazio per le Arti Visive, progetto di rete tra Laboratori Urbani e Spazi Pubblici della Regione Puglia, presenta un gruppo di artisti che si alterneranno in ventuno eventi espositivi tra aprile e settembre 2014, a cura di due giovani pugliesi per la sezione “Giovani Curatici”: Daniela Confetti e Sandra Vavalle con la collaborazione dello staff ThULab.

L’evento espositivo, a ingresso libero,  sarà visitabile fino al 21 maggio, tutti i giorni dalle 18:00 alle 21:00.

L’iniziativa fa parte di una rassegna di mostra che dal 12 al 30 maggio prevede:

-       12-18 maggio -à Trasfigurazioni | collettiva Clemente – Consalvo – Ditullio

Presso Laboratorio Urbano ArteFacendo di San Marco in Lamis (Fg), via Dante Alighieri.

https://www.facebook.com/events/1465322890372058/?fref=ts

 

-       17 – 30 maggio -à Pagine Sparse | Francesco Romanelli

Presso Laboratorio urbano g.lan di Noci (Ba), via Repubblica

https://www.facebook.com/events/637310029672592/?context=create&ref_dashboard_filter=upcoming&source=49

 

Ulteriori informazioni

CHI SIAMO

ThULab – Spazio per le Arti Visive è il primo passo verso la RETE PER LE ARTI VISIVE IN PUGLIA, una kermesse che dialoga con il territorio, offre spazi espositivi, la possibilità di circuitare, si offre come richiamo e ripetitore della creatività pugliese. Il progetto è dedicato agli artisti emergenti, e non, che attraverso l’utilizzo dei Laboratori Urbani e Spazi Pubblici, potranno allestire e autopromuoversi. Dal centro alla periferia, dal basso verso l’alto, dal perimetro al cuore della creatività, per pensare insieme ad allestimenti site specific che dialogano con lo spazio ribaltando le regole espositive. Il progetto mette in rete n. 20 spazi pubblici, nelle 6 province e 19 comuni pugliesi. Le 5 iniziative del progetto, sono: 1. Spazio ai Giovani Creativi; 2. Spazio Testimonianze; 3. Spazio a Giovani Curatori; 4. Spettatori Attivi; 5. Adotta un Artista. N. 38 gli artisti coinvolti.

ThULab - Spazio per le Arti Visive - Spazio agli artisti pugliesi è una iniziativa del Collettivo Z.N.S. e THEFACTORYURBANLAB di Palagiano (Ta) con la direzione artistica di Cristiano Pallara, grazie a Bollenti Spiriti – Regione Puglia e CrLab – Centro risorse Laboratori Urbani.

Al progetto aderiscono alcuni tra i principali Laboratori Urbani e Spazi Pubblici pugliesi, che nei prossimi mesi ospiteranno nuovi artisti per un totale di 21 eventi espositivi tra aprile e settembre 2014:

Laboratorio Urbano THE FACTORY- Palagiano (Ta); Laboratorio Urbano SAM – San Ferdinando (BT); Laboratorio Urbano G-Lan – Alberobello – Locorotondo – Noci (Ba); Laboratorio Urbano Inpuntadipiedi – Francavilla Fontana (Br); Laboratorio Urbano Fabbrica Paladini – Lequile (Le); Laboratorio Urbano Palazzo Palmieri – Lizzanello (Le); Manifatture Knos – Lecce; SUM Project - Km97 – Lecce-Novoli; Laboratorio Urbano Officine Culturali – Bitonto e Sannicandro di Bari; Ass. Turisti in Tour Turi (Ba); Laboratorio Urbano di Fasano; Laboratorio Urbano Artefacendo di San Marco in Lamis (Fg); LUC Peppino Impastato di Manfredonia (Fg); Casa delle Arti di Conversano (Ba); Laboratorio Urbano Ciberlab di Valenzano, Capurso e Cellamare (Ba).

 

ThULab  - Spazio per le Arti Visive ha come principale obiettivo la valorizzazione dell'arte in tutte le sue svariate espressioni, l'incontro e il dialogo tra l'artista e il fruitore, i collezionisti e addetti ai lavori per la creazione di un Sistema dell’Arte Contemporanea in Puglia.

 

Per seguire tutti gli eventi ThULab e conoscere gli artisti è attivo il sito web:

 http://thulab-spazioartivisive.jimdo.com/

 

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Collettivo Z.N.S. | Laboratorio Urbano THE FACTORY

via Oronzo Massa, 25 - 7019 Palagiano (Ta).
 urbanlab.thefactory@gmail.com          

sito web: http://thulab-spazioartivisive.jimdo.com/

Thefactory Urbanlab      -  https://www.facebook.com/groups/thulab/

Twitter:  @TheFactoryUrban

 

Laboratorio Urbano CiberLab

Corso Aldo Moro – Valenzano (Ba)

http://www.ciberlab.net/

e-mail pr@ciberlab.net

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 496 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)