Raffaele Castello - Opere dal 1925 al 1966

Raffaele Castello - Opere dal 1925 al 1966

Titolo

Raffaele Castello - Opere dal 1925 al 1966

Inaugura

Domenica, 31 Maggio, 2015 - 19:00

Artisti partecipanti

Raffaele Castello (Capri 1905 – 1969).

Sin dagli anni della sua adolescenza Castello manifesta una precoce propensione al mondo dell’arte, interessandosi anche di filosofia e poesia, tuttavia la prematura scomparsa del padre lo costringe a dedicarsi a qualsiasi tipo di lavoro: dal pescatore all’idraulico, dal cameriere all’operaio in una fabbrica di ‘scarpe di corda’.
Ciò nonostante, grazie alla frequentazione del circolo anacaprese riunitosi attorno all’entomologo e pittore tedesco Otto Sohn-Rethel, entra in contatto con l’ambiente delle avanguardie artistiche europee.
Nel 1929, su consiglio dello stesso Sohn-Rethel, lascia Capri per un lungo viaggio attraverso l’Europa. Visita dapprima la Polonia dove, per alcuni mesi, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Varsavia mettendo ordine alle sue conoscenze di tecnica pittorica. Poi va in Germania, a Düsseldorf dove incontra Paul Klee che qui insegnava da un anno. Qui viene a conoscenza della Bauhaus, sente parlare più da vicino di Kandinsky, di Schlemmer, di Moholy-Nagy, di Gropius e di Feininger.
Successivamente si ferma a Monaco di Baviera, dove conosce la futura moglie, in Cecoslovacchia, Belgio, Olanda e Francia. A Parigi incontra Piet Mondrian che lo mette in contatto con Delaunay, Kupka, Herbin, praticamente le personalità di maggior rilievo del movimento “Abstraction Création”. Nello stesso periodo matura, inoltre, una forte amicizia con Enrico Prampolini.
Nel 1933 l’ascesa al potere di Hitler e l’accanimento contro l’arte cosiddetta degenerata lo costringe a ritornare a Capri dove entra in contatto con Curzio Malaparte, Giuseppe Ungaretti e, soprattutto, con i pittori futuristi esponendo alla II Mostra del Sindacato Nazionale Fascista.
Nel 1942 partecipa, inoltre, alla XXIII Biennale di Venezia dove ritorna nel 1956 anno in cui viene allestita una sua personale, con opere realizzate tra il 1928 e il 1931, presso il Centro Culturale Olivetti di Ivrea.

Presso

Certosa di San Giacomo
Via Certosa 1, Capri

Comunicato Stampa

Sabato 30 maggio, alle ore 19.00, sarà inaugurata, negli spazi espositivi del “Quarto del Priore” della Certosa di San Giacomo a Capri l’esposizione del maestro Raffaele Castello dal titolo “Opere dal 1925 al 1966”.

La mostra è promossa dal Polo museale della Campania e dall’Associazione Culturale ArteAs di Maurizio Siniscalco; con il patrocinio della Città di Capri, del Comune di Anacapri, della UERJ - Universidade do Estado do Rio de Janiero e del’IVB e dell’Istituto Vital Brazil di Rio de Janeiro; con il contributo di Metropolitana di Napoli, SEDA e Nepenthe.

L’esposizione presenta oltre 100 opere tra oli, tempere e acquerelli, in gran parte inedite ed esposte al pubblico per la prima volta, e intende tracciare un percorso di particolare rilevanza, lungo quaranta anni, del vissuto e dell’attività artistica di Raffaele Castello. Nato a Capri nel 1905, l’artista ha conservato sempre un profondo legame di appartenenza all’isola, nonostante i numerosi viaggi all’estero e i frequenti cambiamenti stilistici che hanno caratterizzato alcuni aspetti della sua produzione artistica.

L’arco temporale coperto dalle opere va dal 1925 al 1966: anni durane i quali l’artista ha vissuto tra Düsseldorf, Monaco di Baviera, Parigi, Roma e Capri, attraversando neoavanguardie artistiche e poetiche diverse, operando sotto le influenze e le suggestioni dell’astrattismo geometrico, del costruttivismo e delle personalità artistiche di spicco del suo tempo con i quali riuscì ad entrare in “sintonia”: Malevic, Klee, Schlemmer, Gropius, Mondrian, Calder, Salomon, per citarne alcuni,  costruendo un dialogo artistico intenso e profondo.

Inaugurazione: sabato 30 maggio 2015 - ore 19.00

Orari: martedì - domenica h 9.00-14.00 / chiuso lunedì

Organizzazione: ArteAs - Associazione Culturale e Polo museale della Campania

Coordinamento: Marco Polito

Allestimento: Józef Czerw

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 521 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)