Progetto "SAVE THEM" - L'Arte protegge l'elefante asiatico"

Progetto "SAVE THEM" - L'Arte protegge l'elefante asiatico"

Titolo

Progetto "SAVE THEM" - L'Arte protegge l'elefante asiatico"

Inaugura

Venerdì, 10 Maggio, 2013 - 17:30

A cura di

Diana LOMEIHING-Associazione Culturale Zero-Bressanone Bz

Artisti partecipanti

collettiva

Presso

Rotonda della Besana
Via E. Besana 12, Milano

Comunicato Stampa

COMUNICATO STAMPA
Comune di Milano – Cultura
Comune di Bressanone
Rotonda di Via Besana
Associazione Culturale Zero di Bressanone

PROGETTO “SAVE THEM” - L’ARTE PROTEGGE L’ELEFANTE ASIATICO
L’Associazione culturale Zero di Bressanone (BZ), attraverso l’iniziativa attuata e progettata con il patrocinio del "TAEF" (The Asian Elephant Foundation), WWF Italia e del Comune di Bressanone, e con la collaborazione del Comune di Milano (Museo di Storia Naturale e Rotonda di Via Besana), intende sensibilizzare, con il linguaggio dell’arte, l’opinione pubblica, i bambini e i giovani di scuole di tutti i gradi, perché saranno loro il nostro futuro circa la necessità di protezione dell’elefante asiatico, la salvaguardia del suo territorio e la cura degli elefanti feriti e mutilati.
Il nostro Progetto è iniziato nel mese di Maggio 2012, proprio nel Giardino Elephant di Bressanone, dove l’elefante asiatico Soliman sostò per due settimane nel fienile tra il dicembre 1551 e il gennaio 1552, prima di riprendere il lungo viaggio per la Corte Reale di Vienna, e dove si trova l’omonimo Hotel brissinese fregiato sulla facciata di un grande affresco, dipinto dell’epoca, l’elefante Soliman.
A questo ci siamo ispirati per l’iniziativa a favore dell’elefante asiatico. Una moltitudine di artisti professionisti e scuole di tutti i gradi (milanesi e altoatesine), di lingue ed etnie molto differenti e di un gruppo speciale, i corsisti della scuola interna dei Carceri di San Vittore, hanno partecipato con molto entusiasmo dipingendo e decorando sagome di cucciolo di elefante asiatico, creando opere originali ed uniche. Così un esercito di sagome bidimensionali di elefantini dipinti, soprattutto dagli alunni delle scuole di gradi differenti, “invaderanno” la Rotonda della Besana, sotto il suggestivo porticato, per il lungo weekend dal 10 al 12 Maggio 2013, in una mostra collettiva!
Con questa azione, l’Associazione Culturale Zero, vuole contribuire, insieme con tutte le scuole e i docenti che hanno aderito a questo progetto - e grazie anche alla sensibilità delle istituzioni che appoggiano questa iniziativa, dandoci la possibilità di esporre le sagome di elefantini, simbolo dell’elefante asiatico - alla salvaguardia di questo pachiderma, a forte rischio di estinzione, con lo stesso linguaggio artistico con cui i nostri antenati hanno potuto consegnare a noi la storia.

Diana LoMeiHing - ASSOCIAZIONE CULTURALE ZERO – Bressanone BZ - Maggio 2013

Partecipano Alunni di:
Scuola Media Monteverdi - Colorni, Milano
Istituto Comprensivo Cavalieri – Primaria e Secondaria di 1° grado, Milano
CTP – San Vittore, Milano
Liceo Artistico Statale Caravaggio, Milano
Scuola Elementare A. Rosmini, Bressanone
Volksschule St. Leonhard, Bressanone
INFORMAZIONI MOSTRA
Inaugurazione:
Venerdì 10.05.2013 alle ore 17.30
Dove:
Portico della Rotonda di Via Besana -Via E. Besana 12 - Milano
Data e Orario:
10/11/12 maggio 2013 – dalle ore 9.00 alle ore 20.00
Ingresso Libero

Ufficio stampa mostra
Associazione Culturale Zero - Diana LOMEIHING
T. 347 2219619 │lomeihing.art@gmail.com

UFFICIO STAMPA COMUNE DI MILANO
Elena Conenna T. 02 88453314 | elenamaria.conenna@comune.milano.it

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 540 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)