Presentazione del libro Farfalle di Verso di Felicita Chiambretti

Presentazione del libro Farfalle di Verso di Felicita Chiambretti

Titolo

Presentazione del libro Farfalle di Verso di Felicita Chiambretti

Inaugura

Mercoledì, 28 Gennaio, 2015 - 18:30

Presso

Milan Art & Events Center
Via Lupetta 3, Milano

Comunicato Stampa

Milan Art & Events Center
Mercoledì 28 gennaio 2015
ore 18.30
Presentazione 
del volume Farfalle di Verso di Felicita Chiambretti 
con letture dell’autrice ed excursus filosofico di Antonello de Vita
Special guest: Piero Chiambretti
evento in occasione della mostra Il potere della relazione nel cambiamento personale di Silvia Pisani
 
Mercoledì 28 gennaio (ore 18.30 - ingresso libero) in occasione della personale di Silvia Pisani Il potere della relazione nel cambiamento, Milan Art & Events Center presenta Dall’immagine pittorica all’immagine poetica. Identità e differenza tra due forme di espressione di un unico linguaggio creativo, presentazione del volume di poesie di Felicita Chiambretti Farfalle di Verso. Per la serata due gli ospiti d’eccezione: il filosofo Antonello de Vita e Piero Chiambretti, in veste di special guest.
Attraverso la lettura di alcune liriche selezionate dalla raccolta Farfalle di Verso di Felicita Chiambretti, il Dottor de Vita percorre anche concettualmente l’esposizione di Silvia Pisani, allestita fino al 4 febbraio presso MA-EC. Sarà questa una sorta di “visita guidata ipertestuale” fra le opere durante la quale De Vita farà emergere le convergenze e le divergenze fra il linguaggio poetico di Chiambretti e l’arte visiva di Pisani, entrambe accomunate da un identico sentire.
De Vita fornirà spunti e considerazioni per interpretare, grazie anche alla prospettiva fornita dalle liriche di Chiambretti, in un modo “altro” la mostra Il potere della relazione nel cambiamento, che curata da Alessia Locatelli, ripercorre gli ultimi sei anni di produzione pittorica di Silvia Pisani e che con l’installazione site specific “Owner of light” segna il principio di un nuovo percorso creativo dell’artista.
Le circa trenta tele allestite al primo piano espositivo di MA-EC si possono tutte concettualmente collegare al manifesto del Neo-Relazionismo redatto da Pisani. Filo conduttore dell’intera produzione artistica il concetto di “relazione” che viene intesa come detonatore di trasformazioni, di metamorfosi e di energia. Il passaggio da una forma iniziale a una forma finale è sviluppo organico, questo stato di transito, che pone in relazione forme create nel tempo, è contemporaneamente effetto di un processo e causa di un altro. I molteplici soggetti dipinti, siano essi astratti o figurativi, si caratterizzano per il tratto dinamico e materico, propendente alla tridimensionalità, che origina un continuo gioco di esplosioni cromatiche verso l’esterno o a un ripiegamento verso l’introspezione. 
Il seminterrato di MA-EC è stato trasformato in una sorta di installazione ambientale scaturita dai rinvii concettuali instaurati fra l’installazione “Owner of light” e il dipinto Volontà e potere, che raffigura gli occhi di un aquila caratterizzata dai colori accesi quali il rosso, il blu e il bianco.
La vista e il vedere come metafore sono alla base di entrambe le opere, dai loro molteplici significati scaturiscono echi che rimbalzano da uno all’altro lavoro.
L’aquila che tutto sovrasta e tutto domina, è simbolo di solitudine, libertà e integrità. Essa rappresenta la visione nitida della realtà.
Alla sicurezza e lealtà dell’animalità fa da contro altare la stratificazione simbolica di “Owner of light,” prima installazione ideata da Silvia Pisani. Composta dal recupero di circa 10.000 lenti di occhiali a tonalità graduate destinate alla discarica, Owner of light gioca sul significato del doppio e sulla coesistenza  degli opposti.
Le lenti sono contemporaneamente mezzo di verità e conoscenza o mezzo di occultamento e barriera fra noi e il mondo. 
Le sfumature dei filtri che usiamo per interpretare la nostra esistenza e ciò che ci circonda sono molteplici, come molteplici sono le sfumature delle lenti che Pisani ha utilizzato per comporre Owner of light.
Con un sapiente e millimetrico gioco di stratificazione e di luce, l’artista ha disposto su una superficie di 3 metri per 2, circa 10.000 lenti. Una spirale policroma emerge fra le trasparenze delle lenti da vista, i suoi colori cangianti che sfumano dall’ocra, al verde al blu derivano dall’ingegnoso modo di utilizzare le lenti degli occhiali da sole che, trasformate da Pisani in “pigmenti puri”, cambiano d’intensità cromatica a seconda di come riflettono o catturano la luce.
La spirale, simbolo della vita, che emerge e sembra vibrare sulla superficie dell’installazione, si completa con una serie di opere dove il richiamo alla simbologia arcaica è predominante.
 
Si ringrazia Essilor Italia per la fornitura delle lenti.
 
informazioni generali:
quando: Mercoledì 28 gennaio 2015 alle ore 18.30
dove: Milan Art & Events Center | MA-EC  | Via Lupetta  3 – Milano
cosa:  Dall’immagine pittorica all’immagine poetica.  Identità e differenza tra due forme di espressione di un unico linguaggio creativo
Presentazione del volume Farfalle di verso di Felicita Chiambretti
Intervengono: Felicita Chiambretti, autrice; Antonello de Vita, filosofo; Silvia Pisani, artista
Special guest: Piero Chiambretti
Ingresso libero
Evento in occasione della mostra Il potere della relazione nel cambiamento personale di Silvia Pisani 
a cura di Alessia Locatelli 
Allestita presso MA-EC fino al 4 febbraio 2015
orari e giorni di apertura: Martedì - Venerdì 10 - 13 / 15 - 19. Sabato 15 - 19. Domenica e lunedì chiuso.
per informazioni: 02 3983 1335 | www.ma-ec.com
Ufficio stampa Elena Bari | NewRelease – 328.9781241 | press@newrelease.it
 
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 765 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)