Presentazione del format video "L'Ora Blu"

Presentazione del format video "L'Ora Blu"

Titolo

Presentazione del format video "L'Ora Blu"

Inaugura

Giovedì, 13 Febbraio, 2014 - 11:00

Presso

Accademia di Belle Arti di Bologna
via Belle Arti 54, Bologna

Comunicato Stampa

"L'Ora Blu"

GIOVEDÌ 13 FEBBRAIO 2014 ALLE ORE 11

AULA MAGNA_ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BOLOGNA

Presentazione del format L’ORA BLU: proiezione trailer prima puntata “Le Cose che siamo - liste, cumuli e oggetti del contemporaneo” e integrale della seconda puntata “Le conseguenze dell'amare – amori, passioni e ossessioni del contemporaneo”

 

L’Ora Blu è un format video sulle culture contemporanee, un progetto di qualità, che nasce dalla volontà di riscoprire e riproporre in chiave attuale il format tv Le Notti dell'Angelo, un programma Mediaset di Gregorio Paolini scritto dagli autori Anton Giulio Onofri, Alessandra Galletta, Maddalena Bregani e Marco Senaldi, in onda negli anni '90.

Le Notti dell’Angelo ha creato un modello di tv “leggera” ed economica che deve la sua riuscita alla forza e all’originalità delle nuove idee e alla capacità di comunicare ad un pubblico molto ampio concetti filosofici, antropologici ed estetici, rendendoli comprensibili grazie all’associazione delle idee, al collegamento tra le discipline, alla contemporaneità dei contenuti, alla freschezza del montaggio.

Dopo dieci anni, L’Ora Blu raccoglie il testimone de Le Notti dell’Angelo e si propone di raccontare le culture contemporanee attraverso monografie di circa trenta minuti su un tema di attualità avvalendosi di interviste a personaggi di rilievo che espongono il loro personale punto di vista.

Ciascuna intervista viene studiata in modo da creare un discorso articolato e vario tra personaggi di rilievo che vengono incontrati in location differenti in base alle loro preferenze, al contesto e al tema.

L’Ora Blu è un progetto ambizioso che sta cercando di stringere collaborazioni eccellenti con il Festival La Milanesiana, Sky Arte, il Festival della letteratura di Mantova e DOCVA -centro di documentazione video di Milano, con l’obiettivo di creare una sinergia fra personaggi della cultura, organizzazioni, festival e studenti che promuovano e sviluppino un prodotto di qualità eccellente con una missione divulgativa.

La seconda puntata, dal titolo “Le conseguenze dell'amare”, riprende nuovamente il tema del Festival della Filosofia ed esplora le sfaccettature dell’amore da diversi punti di vista legati al contemporaneo: amore e patria, amore e trascendenza, amore come ossessione, amore e social network.

A dare il loro contributo a questa puntata sono stati Barbara Alberti, Natalia Aspesi, Alessandro Bergonzoni, Flavio Caroli, il Cile, Ugo Cornia, Lella Costa, Concita De Gregorio, Ottonella Mocellin e Nicola Pellegrini, Paolo Poli e Franca Valeri.

Come sostiene Flavio Caroli “nessuna civiltà al mondo ha avuto un’idea della complessità dell’amore come ha avuto il mondo occidentale”, per cui la tematica è stata declinata in base a molteplici aspetti d’attualità, ad esempio, la società civile nella quale secondo Concita De Gregorio “è venuto a mancare il sentimento di condivisione, di comunità e si è molto indebolito il senso del noi”. La puntata affronta anche i temi scottanti del femminicidio e della gelosia ossessiva, che come afferma Barbara Alberti sono “una forma di disamore totale”. Infine, non poteva mancare un approfondimento sui cambiamenti che i social network stanno determinando nelle relazioni amorose, anche se Natalia Aspesi è ancora convinta che “sia più giusto incontrarsi in un posto dove si va per una ragione che metta insieme delle persone che in quel momento hanno lo stesso scopo”.

Le conseguenze dell’amare” offre quindi un’ampia panoramica sull’amore a livello universale e individuale, che Ugo Cornia immagina come “una grande rete affettiva con persone, animali e oggetti particolariche ciascuno costruisce intorno a sè.

L’Ora Blu da un’idea e con il coordinamento del Prof. Maurizio Finotto, è stata realizzata dagli studenti del Biennio di Comunicazione e Didattica dell’Arte e del Triennio di Fotografia, Cinema e Televisione dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. Gli studenti hanno avuto l'opportunità di collaborare con il team di autori che ideò il format de Le Notti dell’Angelo e di rileggerlo in chiave contemporanea seguendo gli standard di qualità e originalità dei contenuti della formula originale.

Facebook: L’ ora blu Twitter: @orabluproject You tube: Aba Bologna Ora Blu

 

Per maggiori informazioni: orablu.project@gmail.com

Responsabile del progetto: Prof. Maurizio Finotto

Contatti: 348 2556896

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 683 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)