PIET OUDOLF LO SPAZIO URBANO È GREEN

PIET OUDOLF LO SPAZIO URBANO È GREEN

Titolo

PIET OUDOLF LO SPAZIO URBANO È GREEN

Inaugura

Venerdì, 9 Maggio, 2014 - 17:30

A cura di

Claudia Zanfi

Presso

XIX Mostra Orticola
Giardini Pubblici Indro Montanelli, via Palestro Milano

Comunicato Stampa

Venerdì 9 Maggio ore 17.30, nell’ambito della mostra sul verde e l’editoria ‘Orticola Milano’, in collaborazione con ‘Libreria della Natura’, sarà presentato il libro di Claudia Zanfi dedicato al grande paesaggista olandese Piet Oudolf e ai suoi giardini realizzati in tutto il mondo

Un giardino riuscito è un sottile equilibrio di forma e movimento.
Deve sembrare naturale e spontaneo, ma mai fuori controllo.
(Piet Oudolf)

-

Riconosciuto a livello internazionale come uno dei maggiori paesaggisti contemporanei, Piet Oudolf ricopre un ruolo fondamentale nel rinnovamento del concetto di giardino urbano. Promotore del metodo “New Perennial” e “New Wave Painting” per avere introdotto l’uso di erbacee perenni e graminacee, con scelte vegetali e scenografici colori “a pennellate”.
Questo libro è la prima pubblicazione in Italia che narra i suoi giardini, tra i quali ricordiamo High Line di New York, Lurie Garden del Millenium Park di Chicago, il Giardino delle Tese alla Biennale di Venezia. Attraverso un’ampia selezione di immagini fotografiche, scattate per lo più da Oudolf medesimo, l’autrice affianca l’opera del paesaggista all’opera artistica. Si tratta di un originale ‘giro del mondo’ in 9 giardini, dal Canada all’Olanda, da New York all’Italia, con dettagliate tavole dei progetti, elenco delle specie botaniche usate da Oudolf e un’anteprima dei futuri giardini di Porta Nuova a Milano.

Collana: Green Island- Bolis Edizioni
Formato: 14x20 - Brossura
Pagine: 96
Prezzo: 14 euro
ISBN 978887827248-4

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 743 visitatori collegati.

Informazioni su 'aMAZElab'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)