Peruginesca

Peruginesca

Titolo

Peruginesca

Inaugura

Sabato, 2 Agosto, 2014 (Tutto il giorno)

A cura di

Massimo Duranti

Artisti partecipanti

Omar Galliani

Presso

Chiesa-Museo San Francesco
Via del Serraglio, Corciano

Comunicato Stampa

Corciano Festival ospita

OMAR GALLIANI  con la mostra “PERUGINESCA

Corciano, Chiesa-museo di San Francesco, Corciano | 2 agosto – 7 settembre 2014

(A cura di Massimo Duranti)

Il 2014 è un anno speciale per il Corciano Festival che celebra la sua 50° edizione.

Questo anniversario sarà sottolineato da un evento d’eccezione: una mostra che vedrà come protagonista uno degli artisti italiani più significativi e originali della figurazione, Omar Galliani, al quale è stata commissionata un’immagine della Vergine, mezzo millennio dopo la realizzazione della Pala dell’Assunta di Corciano da parte di Pietro Vannucci. In realtà, l’artista di Montecchio Emilia di iconografie mariane ha annunciato che ne realizzerà più d’una e di sorprendenti dimensioni, ma non vuole rivelare ancora i particolari del suo impegno per Corciano già avviato da qualche mese.

Galliani, ora docente di Pittura a Brera, vive un momento felicissimo della sua sorprendente carriera. Da poco si è conclusa la grande ed applauditissima mostra alla GAM (Galleria d’Arte Moderna) di Torino, questi giorni si apre poi Omar Galliani incontra Giorgio Morandi, il suo omaggio -primo artista ad esporre nella casa-studio di Grizzana a Giorgio Moranti- nel cinquantesimo anniversario della scomparsa.

A Corciano, borgo del quale Galliani è rimasto affascinato, quasi incantato, al primo impatto, oltre alle opere realizzate per l’occasione, l’artista esporrà alcune grandi tavole tratte dal suo repertorio dedicate alla spiritualità e alla dimensione siderale, insieme ad alcune simbologie e rimandi giocati fra cosmo e corpo umano, molto apprezzate dalla critica, insieme a una serie di suoi celebri ritratti a matita, grafite, carbone e pittura.
La sua inconfondibile tecnica, un linguaggio che nell’attualità non ha riscontri a livello internazionale, forte di una poetica solidamente autonoma nella sua misteriosità, appaiono le più adatte a celebrare cinquanta anni di attenzione per l’arte contemporanea a Corciano, e soprattutto a ricordare un impegno civico in questo ambito culturale che scavalca cinque secoli.

Breve profilo biografico

Omar Galliani è nato nel 1954 a Montecchio Emilia. È esponente di spicco del gruppo degli Anacronisti, sostenuto da Maurizio Calvesi - che si richiamano a una cultura umanistica tipicamente italiana, riformulano e contaminano iconografie e soggetti classici e che ammantano d'antico miti tipici della contemporaneità - e del movimento Magico primario del critico Flavio Caroli. Dagli anni Ottanta in poi Galliani è stato invitato a varie edizioni della Biennale di Venezia, alla Biennale di San Paolo del Brasile, alla Biennale di Pechino, nella quale ha vinto il primo premio nel 2003. A seguito di numerose esposizioni prima nazionali e poi internazionali arriva il riconoscimento nei musei d'arte contemporanea di Shanghai, Pechino, Hong Kong, Tokyo, Kyoto, Buenos Aires, San Paolo, Città del Messico, Miami e Los Angeles. Il tour cinese nel 2006 della mostra “Omar Galliani. Disegno italiano” suggella la sua fama a livello mondiale e termina con l'esposizione “Tra Oriente e Occidente” alla Fondazione Querini Stampalia alla Biennale di Venezia. Ultimo traguardo l'acquisizione del Trittico “Notturno” e di due disegni da parte del Gabinetto Disegni e  Stampe degli Uffizi.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 687 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)