Personale di Salvatore Magazzini

Personale di Salvatore Magazzini

Titolo

Personale di Salvatore Magazzini

Inaugura

Domenica, 23 Giugno, 2013 - 10:00

A cura di

Mario Andrei

Artisti partecipanti

Salvatore Magazzini

Presso

Caffè Enoteca Betti
Loc. Ponteginori (Montecatini Val di Cecina – PI)

Comunicato Stampa

Inconfondibili paesaggi rarefatti, aperti, semplificati e “geometrizzanti”, dalla disorientante e accogliente forza lirica, si sovrappongono taciti al vissuto ed alla memoria. Una composizione dello spazio multi-frammentaria scivolata in una nuova logica, tentata dalla bi-dimensione e dall’astrazione progressiva, e dove il vuoto e i ritagli celestiali acquisiscono sottile valenze evocative e simboliche.
Per la “Rassegna d’Arte al Caffè”, il ciclo di esposizioni dedicate ai maestri contemporanei dell’arte figurativa e realista, negli spazi del Caffè Enoteca Betti a Ponteginori (Montecatini Val di Cecina – PI), organizzata da “Galleria Impara l’Arte” di Mario Andrei (direttore artistico), in collaborazione con Enrico Betti e Matteo Betti, titolari della location, di scena è l’opera pittorica del maestro pistoiese Salvatore Magazzini.
Dopo l’apertura con Giuliano Giuggioli, e poi a seguire le atmosfere neo-labroniche di Massimiliano Luschi, è in corso dal 23 giugno al 24 agosto 2013, una mostra di grande spessore, viaggio visivo, ma anche sinestetico-emozionale, attraverso sospensioni temporali sull’infinito di evocazione hopperiana, dalla pennellata post-impressionista e talvolta post-macchiaiola, animata da personali rimandi analitici e surreali.
I dipinti del maestro Salvatore Magazzini, re-interpretano il piano pittorico fra la linea arcaica ed il ritmo della modernità, fra tenui gradazioni sul naturale e timbri più accesi, dove l’Uomo e l’ambiente, sono i pari protagonisti del senso ultimo della presenza-assenza, in un minimalismo romantico dall’implicito racconto esistenziale.
Salvatore Magazzini nasce a Pistoia il 28 febbraio 1955, dove ancora vive e lavora. Si dedica anche all’attività espositiva a cominciare dal 1969, ed è presente in importanti collezioni estere in Svizzera, Francia, Stati Uniti, Germania, Giappone e Marocco, Colombia. Dal 1991 è inserito nel catalogo internazionale di grafica "PRANDI".
Di notevole interesse è anche l'attività scultorea esordita nel 1969, soprattutto quella giovanile di cui fa parte l'opera " L'Uomo di Monteriggioni" recensita da Mario Luzi e collocata nell'atrio del Municipio di Quarrata (Pistoia). La RAI ha dedicato all'artista ed alla sua opera quattro servizi.
Nel mese di settembre 2013, la rassegna presenterà una collettiva dei tre maestri a cui si aggiungerà la struggente carica espressionista, e la forza cromatico-formale, del pittore armeno Endza Babakhanyan.
Le mostre, ad ingresso libero, potranno essere visitate tutti i giorni nell’orario 7-20.
Info: Galleria Impara l’Arte 329 7374072, Caffè Betti 0588/37002, e-mail pirimpisnc@hotmail.com.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''