"Pedro Cano, Matera". Mostra personale dell’artista spagnolo per il percorso espositivo “Un'altra Basilicata”

"Pedro Cano, Matera". Mostra personale dell’artista spagnolo per il percorso espositivo “Un'altra Basilicata”

Titolo

"Pedro Cano, Matera". Mostra personale dell’artista spagnolo per il percorso espositivo “Un'altra Basilicata”

Inaugura

Sabato, 10 Settembre, 2016 (Tutto il giorno)

A cura di

Fiorella Fiore

Artisti partecipanti

Pedro Cano

Presso

Galleria delle Carrozze - Palazzo Medici Riccardi
Via Cavour, 3, Firenze

Comunicato Stampa

Pedro Cano

Matera

Mostra personale dell’artista spagnolo per il percorso espositivo “Un'altra Basilicata”

 

Firenze, Palazzo Medici Riccardi,

Galleria delle Carrozze

Via Cavour, 3

10 - 17 settembre  2016

 

Inaugurazione

Lunedì 12 settembre 2016, ore 18.00

 

Comunicato Stampa

In occasione della prima edizione della Settimana Lucana, l’Associazione Culturale Lucana – Firenze presenta il percorso espositivo “Un’altra Basilicata”, dal 10 al 17 settembre, nella prestigiosa sede della Galleria delle Carrozze, aperto dalla mostra “Matera”, una selezione degli acquerelli del maestro spagnolo dedicati alla città dei Sassi, a cura di Fiorella Fiore. Il vernissage avrà luogo lunedì 12 settembre alle 18.00.

Risale al 1970 il primo incontro folgorante, dell'artista con la città di Matera, con le sue pietre, le chiese, il maestro Guerricchio; ma anche con le contraddizioni di una città caratterizzata da tanta bellezza, ancora legata all'antica vita contadina. Un tessuto di sapori, arte, tesori preziosi che ha legato fortemente Pedro Cano alla città dei Sassi, definita dall'artista «un serbatoio di sorprese, un luogo in cui la natura e lo sforzo umano si sono uniti per creare un'opera unica al mondo». Un legame che si è trasformato in un omaggio, da parte dell'artista spagnolo, alla città Capitale Europea della Cultura 2019.

Il coordinamento organizzativo e l’allestimento del percorso espositivo è curato dalla Rebis Arte.

La mostra resterà aperta fino al 17 settembre, tutti i giorni,dalle 11 alle 19. Ingresso libero.                                                                                                           

-------------

Biografia

 

Pedro Cano nasce nell’agosto del 1944 a Blanca (Spagna). Studia all’Accademia San Fernando di Madrid poi, nel 1969, si trasferisce a Roma all’Accademia di Belle Arti, dopo aver vinto il Prix de Rome all’Accademia di Spagna. Da qui comincia la sua carriera che lo vedrà esporre in alcune tra le più grandi città del mondo, da Madrid a Beirut, a Lisbona, Amsterdam, Parigi, New York, Toronto, Bogotà, Salisburgo. Le sue opere, richieste ed esposte in musei di tutto il mondo (recentemente anche i Musei Vaticani hanno acquisito un grande quadro dell’artista, e un suo autoritratto è conservato tra gli oltre milleseicento della Galleria degli Uffizi), raccontano un vissuto ricco di lunghi viaggi, importanti incontri; tra le sue mostre più importanti, il ciclo sulle Città Invisibili ispirate ad Italo Calvino (esposto a Firenze, a Palazzo Vecchio); Identità in transito (esposta alle Terme di Diocleziano a Roma e poi a Palazzo Vecchio a Firenze) e recentemente IX Mediterranei, mostra itinerante esposta in sedi prestigiose come i Mercati di Traiano a Roma e la Fondazione Benetton a Treviso. L'artista è membro dell’Academia Real di Belle Arti di Santa Maria Arrixaca, e il 23 gennaio 2012 è stato insignito da Papa Benedetto XVI della prestigiosa carica di Membro Ordinario della Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon, per la Classe dei Pittori e Cineasti (nelle altre categorie sono stati nominati personalità quali Mimmo Paladino, Mario Botta, Ugo Riva). www.fundacionpedrocano.es

 

Per informazioni

Ufficio Stampa

Gianluca Rosucci

Cell. 339.47.47.345

Mail: g.rosucci@gmail.com

www.associazionelucanafirenze.org - assolucanafi@gmail.com 

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''