Ophelia. The garden of love

Ophelia. The garden of love

Titolo

Ophelia. The garden of love

Inaugura

Giovedì, 20 Giugno, 2013 - 18:00

A cura di

Luciano Caramel

Artisti partecipanti

Giuseppe Coco

Presso

Palazzo del Broletto
Piazza Duomo 2, Como

Comunicato Stampa

Ophelia. The garden of love è il titolo della mostra di Giuseppe Coco che verrà presentata a Como, al Palazzo del Broletto (ex palazzo comunale) in Piazza del Duomo, dal 21 giugno al 14 luglio 2013. L’artista originario di Catania, da anni attivo nella città lariana, espone una serie di opere e installazioni ispirate al personaggio femminile dell’Amleto di Shakespeare: Ophelia. La protagonista del dramma composto tra il 1600 e il 1602, vittima di una delusione d’amore per Amleto, diventa folle per l'assassinio del padre per opera dello stesso amato e conclude la sua esistenza affogando in un corso d'acqua. Partendo dalla visione mitologica, Giuseppe Coco, ha voluto rappresentare il lato oscuro dell’amore, non sempre positivo o perfetto, intriso di sofferenza, dolore e rabbia, in quanto questo sentimento può essere anche molto potente e portare alla pazzia, distorcendo la verità e la realtà.
Il mito di Ophelia è stato rivisitato attraverso poesie, canzoni e quadri di grandi artisti, Arthur Rimbaud, Bob Dylan, Francesco Guccini e John Everett Millais, pittore preraffaellita autore del noto quadro (1851-1852) custodito alla Tate Gallery di Londra.
Il progetto di Ophelia. The garden of love prevede il coinvolgimento del pubblico a cui viene richiesto di portare direttamente in mostra lettere, immagini, pensieri, ricordi, video o disegni dedicati al tema dell’amore, ricreando il proprio giardino dell’amore, The garden of love. Tali contributi verranno inseriti nell’installazione alla presenza e sotto la supervisione dell’artista.
La mostra
Giuseppe Coco rappresenterà i vari stadi dell'amore, da quello sensuale a quello sofferente e disperato, grazie a opere pittoriche, installazioni e oggetti di vario genere. Chiunque desidererà entrerà nel mondo di Ophelia ricreato dell’artista e farà parte della mostra stessa.
L’artista
Giuseppe Coco formatosi negli anni Settanta all’Accademia di Brera, si è dedicato nel tempo alla pittura, alla scultura, alla creazione di installazioni e di calchi in carta. Ha collaborato con l’Associazione Arte&Arte come direttore artistico della mostra d’arte tessile contemporanea Miniartextil e Altrepagine, rassegna dedicata ai libri d’artista. Dal 1985 ad oggi è stato protagonista di mostre personali in Italia e all’estero tra cui si segnalano: a Como nel 2003 Carichi dispersi all’Ex Ticosa e nel 1993 Contaminazioni in San Pietro in Atrio, entrambe a cura del prof. Luciano Caramel; nel 1989 a Chiasso alla Galleria Mosaico e nel 1985 a Milano alla Galleria Il Castello. Tra le numerose presenze ad esposizioni collettive in tutta Italia si ricordano anche la partecipazione, nel 1991 a New York, presso la Scuola d’Italia Guglielmo Marconi Un punto per Piero.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 418 visitatori collegati.

Informazioni su 'artearte'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)