Norma Picciotto partecipa a arte accessibile milano 2013 - v edizione

Norma Picciotto partecipa a arte accessibile milano 2013 - v edizione

Titolo

Norma Picciotto partecipa a arte accessibile milano 2013 - v edizione

Inaugura

Venerdì, 12 Aprile, 2013 - 19:00

A cura di

Tiziana Manca

Artisti partecipanti

Norma Picciotto

Presso

Spazio Eventiquattro - Gruppo Il Sole 24 Ore
Viale Monterosa 91, Milano

Comunicato Stampa

VERNISSAGE: 12 aprile dalle 19 alle 24

Si apre la quinta edizione di AAM, manifestazione internazionale d’arte contemporanea ideata e diretta da Tiziana Manca, inserita quest’anno tra gli eventi Fuorisalone, e si presenta come una fiera d’avanguardia dall’atmosfera informale che desidera aiutare la gente a leggere, apprezzare e valutare l’arte contemporanea, accogliendo un pubblico eterogeneo da un punto di vista culturale e sociale, rivolgendosi sia ai collezionisti più esigenti che ai neofiti.

Tra gli artisti presenti ci sarà la fotografa italiana Norma Picciotto con OPERE INEDITE

Venuta dal mondo della fotografia giornalistica, dove lo scatto tende a rapire l’attimo che fugge senza fare domande, ora, nella sua maturità, l’autrice posa sguardi più meditati sulla realtà.
Ogni opera fotografica è inserita in un contesto logico, frutto di un grande lavoro di sintesi operato su migliaia di scatti fatti in tutto il mondo, che lei percorre in lungo e in largo in cerca di ispirazione.
I contesti scelti da Norma come sfondo sono ora il deserto, le grandi città, i grandi fiumi dell’Amazzonia, i muri sbrecciati delle antiche case marocchine, luoghi carichi di valori e testimonianze ai quali conferisce leggerezza immettendovi bolle trasparenti e flottanti nelle quali troviamo lei e, quasi, entriamo anche noi.

Norma Picciotto prosegue con rigore e originalità creativa la sua ricerca artistica e spirituale, dominando il mezzo fotografico come uno strumento di indagine interiore, veicolo per un viaggio mistico fra gli archetipi e le visioni che sorgono dalla profondità della psiche.

Viaggiatrice dello spirito, Norma Picciotto affronta questi enigmi adottando uno sguardo che si fa mistico anche grazie all’utilizzo di una bolla di sapone che come una lente si può paragonare al “terzo occhio” che secondo gli antichi sapienti permette di vedere l’invisibile e le relazioni nascoste tra le cose.
Attraverso la bolla, i frammenti più disparati del mondo, rivelano la loro nascosta natura di archetipi e ricomponendosi vengono a formare un nuovo, inaspettato insieme.

Norma Picciotto è nata a Milano nel 1953, dove vive e lavora. Nel 1973 fonda insieme a Giancarlo De Bellis, che diventerà suo marito, l’agenzia De Bellis: una tra le più note agenzie fotogiornalistiche di Milano che realizzava foto di cronaca per i principali quotidiani e periodici italiani. Dagli anni ’70 fino agli anni ’90 Norma Picciotto documenta le rivolte di piazza, il terrorismo, gli eventi di cronaca nera e giudiziaria e s’impegna a dare un’impronta internazionale all’agenzia De Bellis, fino ad essere la prima agenzia in Italia a ricevere in tempo reale le foto della prima guerra del Golfo.
Chiusa l’agenzia nel 2000, Norma Picciotto inizia a viaggiare e fotografare in giro per il mondo. Nello stesso tempo si appassiona all’elaborazione digitale delle immagini di cui sperimenta e approfondisce le potenzialità espressive. Ha al suo attivo diverse mostre in spazi prestigiosi in Italia e all’estero, tra cui si spiccano le mostre in Germania, Israele, Francia e U.S.A.

Orari apertura al pubblico con ingresso libero previa iscrizione al sito www.arteaccessibile.com

Venerdì 12 aprile 19.00-24.00; Sabato 13 aprile 10.00-22.00; Domenica 14 aprile 10.00-20.00
normainmostra@libero.it | www.normapicciotto.it

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 477 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)