Naturali silenzi - Collettiva d'arte contemporanea

Naturali silenzi - Collettiva d'arte contemporanea

Titolo

Naturali silenzi - Collettiva d'arte contemporanea

Inaugura

Venerdì, 25 Ottobre, 2013 - 18:30

Artisti partecipanti

Marino Iotti, Paolo Pasini, Sonia Maria Luce Possentini, Dario Rossi

Presso

L'Artgallery
borgo San Vitale 3, parma

Comunicato Stampa

Il compito dell’artista non consiste nella fedele rappresentazione del cielo, dell’acqua, delle rocce e degli alberi;

sono la sua anima e la sua sensibilità a doversi rispecchiare nella natura.”

(C. D. Friedrich, Scritti sull’arte)

 

 

Natura evocata, sognata, immaginata. La poesia e la leggerezza di una foglia al vento, il volo scomposto degli uccelli, la solitudine di una quercia nella notte buia. Immagini poetiche, profonde, sensazioni uniche che solo l'arte, oltre la natura stessa, è in grado di suscitare.

L'ArtGallery di b.go San Vitale a Parma inaugura venerdì 25 ottobre alle ore 18.30 la mostra Naturali silenzi. Quattro sguardi e sensibilità differenti, artisti diversi per tecniche, stili e linguaggi, accomunati da un’intensa e personale relazione con il mondo naturale: Marino Iotti, Paolo Pasini, Sonia Maria Luce Possentini, Dario Rossi. Pittura, fotografia, illustrazione sono al servizio di un dialogo profondo e costante dei nostri artisti con il flusso vitale della natura. In queste opere gli elementi naturali perdono così il loro significato oggettivo e diventano un'opera d'arte che trascende la realtà, rendendo l'ordinario, straordinario.

Marino Iotti legato fortemente all’incisività del segno, alla sua energia ed efficacia, negli ultimi lavori che presentiamo, lascia traccia sensibile e netta di forme vegetali, fiori stilizzati, foglie semplici e infantili, di cieli infiniti, esplorando le potenzialità dei materiali (legno, carta, tessuti grezzi e damascati, reti) e lasciandosi trasportare dall’istinto.

Apparentemente neutrali, oggettivi e impersonali, i fiori di Paolo Pasini, fotografo parmigiano, rivelano storie e memorie di percezioni stratificate, dalle quali prendono vita e forma sentimenti e sensazioni umane. Fotografie dal sapore caravaggesco, ritratti unici, intensi, dove il confine tra pittura iperrealista e fotografia diventa impercettibile.

Sonia Maria Luce Possentini, illustratrice di fama internazionale, con grande sensibilità e sentimento poetico rappresenta e interpreta con semplicità, ma con grande forza evocativa, la sua intensa e personale relazione con il mondo della natura. Atmosfere oniriche, sospese, silenziose dove la delicatezza e la grazia del tratto restituiscono ricordi e suggestioni nate dall’incontro con la lettura dei grandi del passato insieme a momenti di vita vissuta.

Nella grumosa materia delle tele autobiografiche di Dario Rossi, artista mantovano di origine contadina, ci perdiamo nell’intenso e crudo paesaggio dal sapore vangoghiano da lui reinterpretato. Rossi, profondamente legato alla terra e al mondo naturale attraverso strati di materia e di colore compone con forza e una certa drammaticità, i campi che circondano casa sua, luoghi da lui vissuti e sentiti quotidianamente.

 

In occasione dell'inaugurazione assisteremo al live painting di Sonia Maria Luce Possentini accompagnata dalla musica swing anni trenta dei Radio d'epoca e la Radio band.

Inoltre l’Electronic Art Cafè (EAC) a cura di Umberto Scrocca presenterà una rassegna di videoart internazionale da Warhol a Banksy e una fotorassegna della Biennale di Venezia di quest’anno realizzata da Francesca Manca di Villahermosa.

 

La mostra sarà accompagnata da un'importante catalogo con presentazione di EAC di Achille Bonito Oliva e Umberto Scrocca e saggi critici a cura di Camilla Mineo.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 449 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)