"MY DEAR PUPILS...” - Ritratti d'Allievo" Mostra personale di Bruno Pollacci

"MY DEAR PUPILS...” - Ritratti d'Allievo" Mostra personale di Bruno Pollacci

Titolo

"MY DEAR PUPILS...” - Ritratti d'Allievo" Mostra personale di Bruno Pollacci

Inaugura

Sabato, 15 Novembre, 2014 - 17:30

A cura di

Accademia d'Arte di Pisa

Presso

Royal Victoria Hotel - "Antiche Cucine"
Lungarno Pacinotti 12, Pisa

Comunicato Stampa

 

“My Dear Pupils...” – Ritratti d'Allievo” è il titolo della mostra personale di Bruno Pollacci, (pittore,grafico, scultore, fotografo e Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa), che si terrà dal 15 al 30 novembre nelle “Antiche Cucine” del prestigioso “Royal Victoria Hotel” di Pisa, in Lungarno Pacinotti, albergo storico nel quale ogni sala, ogni ingresso ed ogni dettaglio d'arredamento mette in evidenza una lunga e prestigiosa testimonianza storica, culturale ed artistica che affonda le sue radici architettoniche fino al 1100. La mostra è costituita da una sintesi selezionata di ritratti che Pollacci

ha eseguito ad allieve ed allievi che si sono susseguiti nei suoi 36 anni di attività didattica presso l'Accademia d'Arte di Pisa. Si tratta di disegni realizzati nelle tecniche di carboncino, seppia, sanguigna e matita eseguiti perlopiù durante le lezioni specifiche di “Ritratto dal Vero” e rappresentano una particolare testimonianza del segno grafico dellartista toscano (nato a Lucca e residente a Pisa fin dagli anni '60) che pur avendo vissuto ogni sorta di “avventura” esperienziale artistica (Neo Espressionismo, Pop, Realismo Magico, New-Dada, Neo-Surrealismo, Astratto, Copy Art, Computer Art) ha sempre avuto nella Ritrattistica una sua “punta di diamante”, riscoprendo, ciclicamente, il piacere/bisogno del disegno del viso umano sia sul piano di puro piacere sensuale dell'espressione gestuale del segno e sia quale opportunità di una sorta d'indagine psicologica e caratteriale dei soggetti ritratti. In mostra soprattutto opere degli ultimi anni, ma non mancano alcuni ritratti di allievi degli anni '70 (alcuni dei quali oggi artisti professionisti di riconosciuto talento). Visi di giovanissimi, di adulti e persone mature ritratti sempre con caratteristiche d'immediatezza e di vitalità segnica, che svelano un'espressione artistica dall'approccio sensuale e passionale. La mostra sarà visitabile con ingresso gratuito tutti i giorni, dalle 11 alle 21.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''