Mostra bi-personale di Debora Garritani e Aldo Sergio

Mostra bi-personale di Debora Garritani e Aldo Sergio

Titolo

Mostra bi-personale di Debora Garritani e Aldo Sergio

Inaugura

Giovedì, 15 Maggio, 2014 - 18:00

A cura di

Studio d'arte Cannaviello

Artisti partecipanti

Debora Garritani e Aldo Sergio

Presso

Studio d'arte Cannaviello
via Stoppani 15, Milano

Comunicato Stampa

Lo Studio d’Arte Cannaviello presenta la bi-personale dedicata ai due giovani artisti italiani

Debora Garritani e Aldo Sergio.

Testo critico di presentazione alla mostra di Martina Adamuccio.

 

 

Debora Garritani, nata a Crotone nel 1983 si laurea all’Accademia di Belle Arti di Brera nel 2012. Vive e lavora a Milano.

Le sue sono opere fotografiche, basate soprattutto sulla sua fisicità, che mettono in luce la vita intesa dall’artista come “pellegrinaggio”.

I soggetti principali sono figure femminili misteriose, spettrali, che con la loro presenza e il contesto visionario e onirico in cui sono inserite fanno riflettere sul trascorrere del tempo e sull’esistenza umana.

La poetica dell’artista, abbraccia lo studio attento della luce, accennando a un qualsivoglia caravaggismo e a un omaggio all’iconografia e alle atmosfere della pittura preraffaellita. Il supporto delle fotografie è la carta cotone, solitamente usata per la tecnica dell’acquerello, il che contribuisce a donare alle immagini un particolare effetto pittorico.

 

 

Aldo Sergio, nato a Salerno nel 1982, si è dapprima laureato in Scienze antropologiche e successivamente si è diplomato in Scenografia. Vive e lavora a Milano.

I suoi lavori, olio su tela, prevalentemente di piccolo formato, uniscono elementi arcaici e contemporanei a spazi silenziosi, spesso popolati da figure umane. L’ambiente che si crea ha degli evidenti richiami surrealisti, espressi tramite accostamenti insoliti di oggetti e persone. La sua ricerca artistica attraversa l’opera pittorica di Magritte, ma la supera e la trasforma per raggiungere un risultato personale composto da elementi e situazioni che affondano le loro radici in simbolismi anacronistici e sobrietà minimalista.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 508 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)