"Minima maxima sunt": personale di Valente Taddei alla Sala delle Grasce di Pietrasanta

"Minima maxima sunt": personale di Valente Taddei alla Sala delle Grasce di Pietrasanta

Titolo

"Minima maxima sunt": personale di Valente Taddei alla Sala delle Grasce di Pietrasanta

Inaugura

Giovedì, 24 Aprile, 2014 - 16:30

A cura di

Gianni Costa

Artisti partecipanti

Valente Taddei

Presso

Sala delle Grasce
Via S. Agostino 1, Pietrasanta

Comunicato Stampa

Presso la Sala delle Grasce in via S. Agostino 1 a Pietrasanta (Lu), giovedì 24 aprile 2014 alle ore 16.30 si inaugura “Minima maxima sunt”, mostra personale di Valente Taddei.    
Viareggino, classe 1964, Taddei vanta un nutrito curriculum espositivo, con numerose personali e collettive sia in Italia che all’estero (Svizzera, Germania, Romania, Albania). Ha realizzato illustrazioni per copertine di libri (per i tipi di: Mauro Baroni Editore, Viareggio; Giulio Einaudi Editore, Torino; Alberto Gaffi Editore, Roma) e cd musicali, per riviste (‘Notizie Lavazza’; ‘Cfr:’), per siti Internet. Nel 2008 ha illustrato con 10 tavole inedite il saggio “Pandora, la prima donna” di Jean-Pierre Vernant, pubblicato da Einaudi nella collana ‘L’Arcipelago’. E’ stato l’autore del logo e del manifesto ufficiale dell’edizione 2013 di ‘EuropaCinema’, festival cinematografico internazionale con sede a Viareggio. Ha realizzato il manifesto ufficiale del Carnevale Pietrasantino 2014.
In questa personale viene esposta una serie di recenti dipinti ad olio e china su carta: sintetici lavori dal taglio narrativo, nei quali un minuscolo individuo - inconfondibile protagonista delle opere di Taddei - conduce una paradossale esistenza, sospesa in tempi e spazi indefiniti. L’artista offre una metafora dei limiti umani, sdrammatizzando, con sottile ironia, il senso di vuoto e di caducità che l’uomo può provare di fronte al proprio destino. 
La mostra, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pietrasanta, è curata da Gianni Costa ed è organizzata in collaborazione con la galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio. E’ corredata di catalogo con introduzione di Fabrizio Brancoli. Rimarrà aperta fino all’11 maggio 2014: tutti i giorni, con orario 16.30 - 19.30; sabato e festivi, con orario 10.30 - 13.00 / 16.30 - 19.30. Infoline: 333 2318925.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''