Marianna Lodi - Anime

Marianna Lodi - Anime

Titolo

Marianna Lodi - Anime

Inaugura

Domenica, 14 Giugno, 2015 - 10:30

A cura di

Fabio Carnaghi

Artisti partecipanti

Marianna Lodi

Presso

Crespi Bonsai Museum
via Sempione, 37, Parabiago

Comunicato Stampa

Il titolo Anime è riferimento volutamente ambiguo al dualismo della cultura giapponese che si rifà da un lato alla lettura italiana del termine nel senso più tradizionale e introspettivo, dall’altro equivoca con la definizione del noto genere d’animazione, elemento più tecnologico. Anime nella prima delle due parti del progetto affronta la valorizzazione della collezione Crespi, toccando l’aspetto più intimo e profondo della ricerca della forma naturale.

La cultura della rappresentazione intesa come esercizio di preservazione si racchiude nella pratica creativa di Marianna Lodi, trovando una corrispondenza d’intenti nella tradizione orientale del bonsai. Ricreare paesaggi alla stregua di paradisi nel senso etimologico di giardini artificiali riflette il senso più antico e profondo dell’arte e della coltura del Bonsai.
La cura nel tempo e la sopravvivenza di forme accudite dalla manualità umana si incontra nel lavoro artistico di Marianna Lodi. Nidi costruiti con un gesto di raccolta esprimono la conoscenza delle forme e della materia, superando il significato scultoreo per approdare a quello di una totale immersione nell’equilibrio naturale.
Anime #1 è un evento promosso da Ark Cultural Property and Contemporary in collaborazione con Crespi Bonsai Museum nell’ambito della rassegna Biodiversity per Expo in Città, con il supporto di Parco dei Mulini e con il patrocinio di Regione Lombardia.
Si ringrazia Cooperativa San Pantaleone, Branzi (Bergamo) per aver contribuito alla realizzazione dell’evento.

Note biografiche

La pratica artistica di Marianna Lodi nasce da un processo di raccolta e restituzione alla natura. La realizzazione di architetture nidiformi è frutto di una ricerca che riabilita scarti o frammenti di rami caduti attraverso il filtro di una sensibilità che traduce la genesi della forma naturale in suggestione spirituale ed immersiva.

Fabio Carnaghi, critico d'arte e curatore indipendente, nella sua ricerca si occupa di linguaggi visuali della contemporaneità nell'ottica della sostenibilità, della trasversalità e dello sviluppo culturale, favorendo ambiti ad elevato impatto ambientale e dalla forte connotazione storica. L'interesse per la conservazione e la valorizzazione del bene culturale insieme all'attenzione per le tematiche ambientali hanno portato a collaborazioni con istituzioni (UNESCO, MAB-Man and Biosphere, Parco del Ticino), associazioni, fondazioni e con  il patrimonio di dimore storiche a Milano e nel suo territorio. È autore di articoli su riviste specializzate, pubblicazioni e monografie su artisti contemporanei. Ha curato mostre d’arte moderna e contemporanea in spazi pubblici e privati. Dal 2014 è direttore artistico di ARK Cultural Property and Contemporary, Associazione di Promozione Sociale con sede a Milano. Vive e lavora a Milano.

Marianna Lodi
Anime #1

a cura di Fabio Carnaghi

14 giugno – 30 giugno 2015
Crespi Bonsai Museum
Parabiago (Milano)

opening 14 giugno 2015, ore 10,30 -12,30

orari di apertura
domenica  9,30  - 12,30
lunedì 14,30 - 19
martedì - sabato  9,30- 12,30 / 14,30 -19

Ingresso gratuito
info@arkmilano.com

www.arkmilano.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su 'Fabio Carnaghi'