Mara Fabbro - The Gong Cities

Mara Fabbro - The Gong Cities

Titolo

Mara Fabbro - The Gong Cities

Inaugura

Giovedì, 30 Ottobre, 2014 - 19:00

Artisti partecipanti

Mara Fabbro

Mara Fabbro è nata a Castello d'Aviano in Friuli Venezia Giulia, Italia, dove attualmente vive e lavora. Si è diplomata presso l’Istituto Magistrale di Sacile (PN) e poi ha iniziato il suo percorso lavorativo mantenendo sempre viva la sua passione per la pittura.
Ha studiato e lavorato come autodidatta per anni, sperimentando una tecnica propria che esprimesse il suo  senso per la pittura. Le opere sono realizzate con un impasto sabbioso che stende e lavora con le mani, spatole e altri strumenti e poi colorato. La scelta di questo materiale è determinato dal desiderio di creare un'opera "viva" con un forte impatto comunicativo.
L'ispirazione e la motivazione del suo lavoro provengono dal mondo della Natura. Indaga sul rapporto e legame tra natura e uomo, da sempre in un equilibrio precario e difficile, attualmente sempre più complesso e indissolubile e che quindi richiede scelte ed attenzioni responsabili e coinvolgimenti globali
Mara ha esposto le sue opere in diverse località nazionali ed internazionali in mostre personali: Tannay-Ginevra (Svizzera), Montreux (Svizzera), Lugano (Svizzera), Venezia (Italia); mostre collettive: Bergamo (Italia), Portogruaro - VE (Italia), Losanna (Svizzera), Palermo (Italia), Principato di Monaco, Manhattan - New York (USA), Portobuffolè - TV (Italia); Fiere d’arte: Innsbruck (Austria), Bologna (Italia), Padova (Italia), Verona (Italia), Montreux (Svizzera), Pordenone (Italia), Forlì (Italia), Acqui Terme - AL (Italia); Aste di beneficenza: "Art for Children & Mothers", Pordenone (Italia), "Emergency", Sacile - PN (Italia).

Presso

Spazio Open
piazza sant'andra 5, treviso

Comunicato Stampa

THE GONG CITIES.
Un progetto espositivo di Mara Fabbro
sull'equilibrio sempre più precario tra uomo e ambiente

 

Ogni città ha la propria storia, ogni città ha un passato che si legge e si osserva negli edifici dei centri storici. Ogni città si è dilatata lentamente nel tempo e nello spazio attorno al proprio centro creando le periferie, ogni città quindi è una "Gong City".

Questo il tema della mostra “The Gong Cities” di Mara Fabbro, artista friulana e cittadina del mondo, che sarà inaugurata

GIOVEDì 30 OTTOBRE dalle ore 19 nella Galleria Spazio Open, Bevacqua Panigai di Piazza Sant'Andrea a Treviso.

Una ventina di opere come espressione di un progetto espositivo che racconta dell’equilibrio sempre più precario tra uomo e ambiente attraverso la rappresentazione di alcune delle città più importanti e riconoscibili del pianeta.
Uno stile inconfondibile quello di Mara Fabbro che l'ha portata a mostrare la sua arte negli spazi più prestigiosi in Europa e nel mondo. Un'ampia gestualità, un cromatismo ispirato dalla natura e l'uso di diversi materiali  trasformano le tele dell'artista in oggetti animati da cui è difficile distogliere lo sguardo.
Come un Gong, lo strumento musicale a percussione dell'antica Cina, le città oggi si dilatano nello spazio bruciando risorse come gli uomini consumano energia. Entrambi, città e uomini,  prendono vita da un elemento importantissimo e quanto mai prezioso: l'acqua. Senza di essa nè le une nè gli altri potrebbero mai esistere, questo aspetto lo si ritrova in ognuna delle opere esposte in galleria.
“The Gong Cities” - racconta Mara Fabbro-  rappresenta il mio personale contributo di sensibilizzazione a favore di uno sviluppo “sostenibile” e affianca le mille iniziative già esistenti.
Per realizzare i miei lavori scelgo materiali a basso impatto ambientale, preferendo dov’è possibile, materiali di riciclo quali legno, fondi di caffè, cenere o sabbia, che mi permettono di consegnare un’esistenza artistica anche a elementi considerati scarti o alla fine del loro ciclo di vita”.

 

Immagini

mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su 'Spazio Bevacqua Panigai'