Madre di Genesio Pistidda

Madre di Genesio Pistidda

Titolo

Madre di Genesio Pistidda

Inaugura

Venerdì, 28 Novembre, 2014 - 17:00

A cura di

Genesi Gallery e Mariolina Cosseddu

Artisti partecipanti

Genesio Pistidda 

Classe 1974, nato a Sassari. Attivo sulla scena dell’arte da 22 anni. Il suo percorso lavorativo – creativo
è indirizzato principalmente sulla ricerca di un’estetica – filosofica e sociologica. 

Presso

Mede - Libreria della Moda e del Design
Via Oltrebrenta, 19 Noventa Padovana / Padova

Comunicato Stampa

mostra fotografia

M     A     D     R     E
di Genesio Pistidda 
 

120 fotografie in stampa digitale su forex nero, moderne icone bizantine, le figure femminili, Il velo acquista un significato simbolico, segno di raccordo tra culture lontane e apparentemente opposte, Oriente e Occidente. 

 

 

 

  • Mede - Libreria della Moda e del Design / spazio espositivo 
  • Orari di apertura
  • dal lunedì al venerdì dalle ore: 9,00 - 12,30 / 14,00 - 18,00   
  • ingresso libero
  • orario del vernissage: 17.00 
     

Come moderne icone bizantine, le figure femminili di Genesio Pistidda occupano lo spazio della composizione saturando lo sfondo scuro con il prezioso ricamo del velo intensamente decorativo. La struttura di scorcio e l'azzeramento del volto caricano l'immagine di forza evocativa e,contemporaneamente, mettono in atto una serie di suggestioni visive che le varianti cromatiche e luminose accentuano ed esaltano. In realtà, l'impaginazione, semplice quanto efficace, riprende l'impianto della ritrattistica classica rimodulata nella sequenza in serie di derivazione pop. Così un copricapo di pizzo che incornicia un volto assente si presta, nell'andamento della forma e nell'accensione dei colori, a sollecitare rimandi multipli, dal costume tradizionale sardo al velo mussulmano. In ogni caso appare chiara la sottesa poetica che rende omaggio alla donna, a tutte le donne come a tutte le madri, nell'infinita ricchezza inventiva delle soluzioni grafiche.

Il velo acquista così un vasto significato simbolico: segno di raccordo tra culture lontane e apparentemente opposte, rivela la propria cifra universale nella continuità e nel conflitto tra tradizione e contemporaneità. Come nel lavoro di Shrin Neschat, a cui queste composizioni vogliono rendere un piccolo tributo nel gioco di emozioni e sovrapposizioni che creano, ma anche nel desiderio di riconciliazione tra Oriente e Occidente.

Mariolina Cosseddu

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 756 visitatori collegati.

Informazioni su 'GenesioPistidda'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)