LIVORNO Contemporanea ed. 2015

LIVORNO Contemporanea ed. 2015

Titolo

LIVORNO Contemporanea ed. 2015

Inaugura

Sabato, 21 Novembre, 2015 - 18:00

A cura di

Massimiliano Sbrana

Artisti partecipanti

Artisti presenti :  Laura Ballini, Giuliano  Bettini, Diego Moriconi , Renzo  Sbolci

 

Presso

GAMeC CentroArteModerna di PISA
Lungarno Mediceo,26 PISA

Comunicato Stampa

LIVORNO Contemporanea ed. 2015

Si inaugura Sabato 21 Novembre 2015 alle ore 18,00 presso il GAMeC CentroArteModerna di Pisa  (sul Lungarno Mediceo al numero 26) la mostra "LIVORNO Contemporanea ed. 2015", curata  e ordinata da Massimiliano Sbrana, che ospiterà  a Pisa, inserita nel progetto "Itinerari Artistici d'Italia", le opere di 4  noti ed apprezzati artisti livornesi : Laura Ballini, Giuliano Bettini, Diego Moriconi e Renzo  Sbolci

Laura Ballini pur essendo livornese d'origine, è fortemente legata all'Elba. Dopo essersi formata in campo artistico a Lucca, Firenze e Pisa, parallelamente alla sua professione di docente ha sempre portato avanti con grande serietà e costanza la pratica della pittura, partecipando anche a mostre collettive in Toscana e in Francia. Per quanto riguarda le fonti di ispirazione nel corso degli anni Laura si è rivolta al surrealismo e al realismo magico in cui i personaggi e le sue atmosfere sembrano avvicinarsi maggiormente al mondo poetico e ludico di Chagall, appartenenti ad una personalità caratterizzata da una vena più sognatrice.

Giuliano Bettini nasce a Bologna nel 1943. Laureato al Politecnico di Torino in Ingegneria Elettronica ha poi anche insegnato per qualche tempo su invito prima all’Università di Pisa e all’Accademia Navale di Livorno. Da anni dipinge sempre seguendo l’ispirazione del momento, con uno stile dinamico e fresco, condividendo però questa passione con lo studio dei minerali dei Monti Livornesi e i balli Caraibici Salsa Merengue Bachata. Attualmente vive e lavora a Rosignano Marittimo.

Diego Moriconi è nato a Livorno nel 1978, pittore autodidatta i sui ultimi lavori sono solo un tentativo di filtrare la poesia della natura, maggiormente marine con la mia personalita. L'arte in comunione con l'universo non e altro che una ricerca introspettiva. Uun ritorno quindi al primordiale che e in noi, in questa epoca digitale dove tutto e veloce dove non ci fermiamo mai a riflettere sul senso riposto dei fatti della vita.

Renzo Sbolci nato a Montenero (Livorno) nel 1947, la sua ricerca artistica inizia negli anni ottanta; agli inizi del 2000 abbandona definitivamente la tela per lavorare con il legno che gli permetteva di creare opere di maggior spessore (quasi sculture bidimensionali) e dove poteva indagare anche sul gioco del pieno e del vuoto. In questa nuova mostra presenta opere appartengono alla serie dei CONTRAPPUNTI che traggoni origine dalla precedente serie ATMAN.

Altre informazioni disponibili al più presto sul sito: www.Centroartemoderna.com . Per appuntamenti tel 3393961536 o email: mostre@centroartemoderna.com

La mostra proseguirà fino al 2 Dicembre  2015 (ingresso libero).

Orari: 10-12,30/16,30-19,00 (feriali); Domenica 22 Novembre 2015 17,00-19,30 (festivi telefonare) ;  chiuso lunedì .

Ufficio stampa:
Massimiliano Sbrana
mobile +39 3393961536
e-mail mostre@centroartemoderna.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 602 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)