ISTANBUL Dove l’Europa finisce… e comincia l’Asia

ISTANBUL Dove l’Europa finisce… e comincia l’Asia

Titolo

ISTANBUL Dove l’Europa finisce… e comincia l’Asia

Inaugura

Sabato, 5 Ottobre, 2013 - 18:00

A cura di

Massenzio Arte

Artisti partecipanti

Alessio Brugnoli

Presso

Massenzio Arte
via del commercio, 12 Roma

Comunicato Stampa

Appuntamento d’autunno con il vincitore del XVI Premio Massenzio.
La tanto attesa personale dell’artista padovano Alessio Brugnoli vedrà la presentazione di lavori inediti, frutto dell’esperienza dello scorso maggio nella capitale economica della Turchia.
Da sempre crocevia di culture e terra di confine tra l’Occidente e l’Oriente, il ciclo pittorico evocherà le piazze e le strade di una città diventata il simbolo della rivolta.
Qualcosa di questa rivolta già serpeggiava nell’ antica Costantinopoli : negli occhi della gente, nei bazar e nei vicoli.
Colori, emozioni e luoghi chiamati a raccolta. Per nome.

L’inaugurazione è inserita tra gli eventi della Giornata del Contemporaneo promossa dall’Associazione A.M.A.C.I. con il sostegno del PABAAC – Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanea del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Alessio Brugnoli
vive e lavora a Padova. Come molti artisti contemporanei si è formato al di fuori dell’istituzione scolastica. Inizialmente, ha appreso le tecniche calcografiche e serigrafiche presso la “Scuola Internazionale della Grafica” di Venezia; in seguito ha sperimentato la tecnica dell’acquerello e altre tecniche su carta. Dall’inizio degli anni ’90 ha cominciato ad ispirarsi in maniera più ampia alla pittura astratta italiana, di cui ha fatto propri il linguaggio e i materiali quali cemento, gesso, colle viniliche, juta, colori e carte industriali ed in seguito, alle correnti artistiche dell’Astrattismo americano. Sulla base di queste esperienze, propone e organizza da anni, per il Comune di Padova, laboratori nelle scuole di ogni ordine e grado, per promuovere l’educazione ambientale usando i temi e i modi dell’arte contemporanea. Nelle opere più recenti ha privilegiato la ricerca sul colore, con lavori su tela di grande formato, installazioni e assemblaggi.

Ultimi lavori
2007 Collettiva “Una linea non è un confine" Castello di Susans-Majano, Udine
Collettiva “CibArti” Artisti Indipendenti presso ex Macello, Padova
Collettiva “Avant Gard Retro” Galleria AOC F58, Roma
2008 Riciclarti 2008. Bastione Alicorno, Padova
RintracciArti 2008. “Vicinidistanza”, Mantova
2009 Meta-cubo 2009. Selezionato con l’opera “Telo-evocazione” donata al Comune di Vigonza. Castello dei Da Peraga,
2010 "Aerialist", installazione pittorica di Alessio Brugnoli e Donatella Edini selezionata per la XIV Edizione del Premio Internazionali MASSENZIO ARTE. Roma
"Altare", installazione di Alessio Brugnoli e Donatella Edini nell'ambito di Studio Aperto, Galleria Ognissanti,
2011 Personale "Altri spazi", Galleria laRinascente, Padova
"Alfama", installazione scenica in occasione dello spettacolo "La vaga onda del Tago", Palazzo Zuckermann, Padova
"Porta d'acque e colore" - Progetto di sostenibilità estetica urbana. Installazione di Alessio Brugnoli e Donatella Edini - ponte e bastione di Porta Portello, Padova.
2012 Laboratori di educazione ambientale rivolti alle scuole che hanno aderito al “Progetto Agenda 21” dell'Assessorato all'Ambiente del Comune di Padova.

Alessio Brugnoli
ISTANBUL
Dove l’Europa finisce… e comincia l’Asia.

A CURA DI MASSENZIO ARTE
5 OTTOBRE – 13 OTTOBRE 2013
OPENING VENERDI’ 5 OTTOBRE, ORE 18,00
VIA DEL COMMERCIO, 12 – 00154 ROMA

ORARI DI APERTURA: sab – dom ore 16,00/20,00 o su appuntamento
metro B fermata Piramide
T. 0683601822- 3289232342 - 3920770447

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 539 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)