"ISLAMAI“ - Massimo Lanzilao presenta il suo libro a Lecce

"ISLAMAI“ - Massimo Lanzilao presenta il suo libro a Lecce

Titolo

"ISLAMAI“ - Massimo Lanzilao presenta il suo libro a Lecce

Inaugura

Venerdì, 31 Marzo, 2017 - 17:30

Presso

Ex Conservatorio Sant'Anna
Via Libertini 1, Lecce

Comunicato Stampa

ISLAMAI

Massimo Lanzilao presenta il suo libro a Lecce

Venerdì 31 marzo  2017, ore 17.30 - Ex Conservatorio Sant’Anna, via Libertini, 1

Venerdì 31 marzo 2017, alle ore 17.30 presso l’Ex Conservatorio Sant’Anna, sede dell’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo, in Via Libertini, 1, a Lecce, Massimo Lanzilao, racconterà la sua opera  ISLAMAI (Edizioni Grifo).

Partecipa alla presentazione il Prof. Gianni Donno, Docente di Storia Contemporanea presso l’Università del Salento. Padrona di casa, la Sen. Adriana Poli Bortone, Presidente dell’Agenzia per il Patrimonio Culturale. La dott.ssa Laura Palmariggi, leggerà alcuni passi tratti dal libro, accompagnata dalla musica del maestro Joele Miceli.

Per tematiche e contenuti, la presentazione del volume di Massimo Lanzilao è stato inserito nel calendario di appuntamenti di Itinerario Rosa - rassegna organizzata dal Comune di Lecce, (giunta alla diciannovesima edizione) - che mira a valorizzare il ruolo sociale e culturale della donna attraverso una serie di iniziative dedicate all’universo femminile, utilizzando contesti di grande pregio storico ed architettonico della città, come, appunto l’Ex Conservatorio Sant’Anna, che ospita tutti gli appuntamenti organizzati dall’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo.

Il romanzo, infatti, seppur ambientato negli anni 80, dimostra di essere straordinariamente attuale: attraverso le vicende di Andrea, l’intensa protagonista femminile di questo libro, l’autore analizza e racconta, con delicata finezza psicologica, la relazione, spesso difficile e dolorosa, fra condizione femminile e Islam. Problema, questo che, anche a casa nostra, spesso salta agli onori della cronaca con storie di lotta coraggiosa per affermare i propri diritti e la propria identità, spesso soffocate con brutale violenza.

Questo incontro con Massimo Lanzilao è solo l’ultima delle tante attività di alto profilo promosse dall’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo, da sempre in prima linea nell’implementare e realizzare iniziative e progetti finalizzati a far conoscere, riconoscere, e valorizzare il nostro patrimonio culturale, veicolo dell’ identità e della memoria comune dei popoli.

 

Info: AGENZIA PER IL PATRIMONIO CULTURALE EUROMEDITERRANEO

Via Libertini n.1 – Ex Conservatorio S. Anna, Lecce

Phone +39_0832 682554 - Fax+39_0832 682553; info@agenziaeuromed.it; emanuela.perrone@agenziaeuromed.it - www.agenziaeuromed.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 557 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)