INEDITI N°2

INEDITI N°2

Titolo

INEDITI N°2

Inaugura

Giovedì, 19 Novembre, 2015 - 18:30

A cura di

BQB Gallery, direzione artistica di KK

Artisti partecipanti

Giampaolo ATZENI

Nella produzione di Atzeni il processo artistico riesce a ricomporre un mondo fondato sulla continua circolazione degli sguardi e delle idee, dove nulla è casuale, tutto possiede una propria misura e diventa strumento di una nuova seduzione visiva, per raggiungere quello stato di “condensazione delle sensazioni che costituisce un dipinto” secondo H. Matisse, uno dei pittori più amati dall’artista.

In questo universo di geometrie silenziose, tutto è fluido, libero, nitido, ogni tensione si ricompone, lo spazio reale si annulla per dare pieno risalto alla logica interna dello spazio pittorico.

Gerald BRUBEAU

Gerald Bruneau, francese, viaggiatore instancabile ed irrequieto, che ha trovato da alcuni anni in Roma la sua città adottiva, è conosciuto nel mondo per servizi e ritratti pubblicati sulle più importanti testate italiane e straniere (dal “Washington Post” a “Time”, “Newsweek”, “Le Figaro”, “Le Monde”, “Vanity Fair”, e “Magazine” del “Corriere della Sera”).

Andrea BUCCELLA

Cresciuto in Italia, Andrea Buccella studia Fotografia di Moda presso il Central Saint Martin College della London Metropolitan University. Comincia la sua carriera come fotografo jazz per il gruppo Fujisankei Communications. Da allora comincia a lavorare per campagne pubblicitarie e collabora con i suoi ritratti e le sue storie a riviste e pubblicazioni quali Jazzlife, Swing Journal, Allaboutjazz, Strumenti Musicali, Jazz Convention, Capital, Il sole 24ore, Business Media, Mondadori,  L'Officiel Italia, vogue.itelle.itinterviewrussia.ruNella fotografia investiga la natura dell’essere umano  e i suoi comportamenti. 

Stefano ESPOSITO

Fotografo, presenta uno scatto inedito a colori – parte di un percorso iniziato da oltre 10 anni - che rappresenta un sasso naturale, frammento sgretolato in milioni di anni, senza che esso sia stato modificato dalla mano dell’uomo.

La serie, dapprima in bianco e nero, pellicola, e che si è sviluppata nel tempo anche a colori, è stata esposta alla Stadtbibliotek di Friburgo, al Goethe Institut di Roma, al Museo Civico di Norcia, e recentemente al Blu Corner di Carrara.

Esteban VILLALTA MARZIi

Esteban Villalta Marzi nasce a Roma il 28 Novembre 1956. Vive e lavora

a Roma, Madrid e Palma di Majorca. Diplomato all'Accademia Delle Belle

Arti di Roma, a partire dal 1978 ha esposto in numerose mostre

allestite nelle principali città italiane e spagnole.  

Tra gli anni Ottanta e Novanta diventa un membro attivo del movimento artistico “Movida Madrilena”, confermandosi come uno dei maggiori esponenti della Pop Art europea. Viene invitato dal Museo Sainsbury Centre For Visual Arts (insieme ad artisti come Eduardo Arroyo, Equipo Cronica, Ouka Lele, Carlos Pazos, Dis Berlín) per la mostra "Spain is Different" (1998). Da quel momento la critica lo annovera tra i più maturi rappresentanti della cosiddetta "New Pop Art".

Viviana MAURIELLO

Nelle opere si ritrovano rappresentazioni del rapporto tra essere umano e natura, che non tiene presente unicamente la pura essenza dell’essere umano come progetto e rappresentazione della artisticità della vita stessa, ma come facente parte integrante ed espressione della sua opera massima, il quinto elemento, l’essere umano. In questi lavori i corpi interagiscono con gli elementi naturali, che sono origine della vita e trasformazione della stessa in altri elementi, legati insieme da corde, come vene di linfa vitale. Il corpo della donna è naturale generatore di vita e nutrimento. 

Le opere nascono dalla fotografia e si sviluppano in elaborazioni digitali.

Beatrice TOSI

 Vive e lavora tra Roma e Barcellona.

Fa del viaggio una costante fondamentale della sua vita e, il suo interesse verso il corpo  umano come corpo divino, corpo cosmico, la porta a  trasporre sulla tela la sua personale idea del mondo. Espone in Italia e in altre capitali estere. Come Alice nel Paese delle Meraviglie, si addentra nel proprio pianeta con curiosità e piacere; capovolge le postazioni, mescola micro e macro; procede senza timore di smarrirsi. I suoi paesaggi comunicano piacere, ritmo, armonia e trasmettono un desiderio insopprimibile di conoscersi meglio, di guardarsi dentro senza paura, di imparare a percorrere serenamente i propri grovigli mentali e fisici.

Presso

Baronato Quattro Bellezze
Via di Panico 23, Roma

Comunicato Stampa

  a cura del BQB, per la direzione artistica di KK

 

 

Il 19 novembre 2015 nel regno di DOMINOT  la B.Q.B. Gallery presenta la seconda delle tre collettive d’arte contemporanea in programma

per la stagione 2015/16

INEDITI N°2 

 

Anche per questa nuova edizione, gli artisti sono stati invitati a confrontarsi, attraverso una sola opera, 

senza  limiti di  tema o  data, ma solo dalle dimensioni e mai pubblicata.

Privo di schemi  l’artista è libero di cercare nel suo studio e di scegliere quel lavoro che per diversi motivi non ha mai avuto modo

 di essere pubblicato, oppure di realizzare un’opera ex novo per la mostra.

Le tre collettive verranno pubblicate su catalogo BaronatoQ.B.Edizioni

Sette artisti diversi tra loro,  scelti sulla base delle loro ricerche personali e la loro presenza nel mondo dell'arte contemporanea.

Un progetto che si sviluppa all’interno di un esigenza, quella di  promuovere e di far incontrare gli artisti 

e i loro diversi linguaggi utilizzati, siano essi pittura, scultura,

video o fotografia, all’interno di un spazio già luogo d’incontro al tempo di Dominot, oggi frequentato da intellettuali e artisti felici di

mostrare le loro opere in uno spazio extra.

La BQB Gallery non è una galleria d’arte tradizionale, ma nasce del desiderio di creare un humus dove le idee crescano liberamente.

Per un superamento dei luoghi comuni dell’arte!

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 755 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)