Inaugurazione Casale dei Cedrati, Villa Doria Pamphili

Inaugurazione Casale dei Cedrati, Villa Doria Pamphili

Titolo

Inaugurazione Casale dei Cedrati, Villa Doria Pamphili

Inaugura

Sabato, 5 Dicembre, 2015 - 18:00

A cura di

Lori Adragna

Presso

Casale dei Cedrati, Villa Doria Pamphili
Via Aurelia Antica, 219 Roma

Comunicato Stampa

Comunicato stampa

 

Sabato 5 dicembre 2015 alle ore 18.00 nell’ambito degli eventi che accompagneranno l’apertura al pubblico di Casale dei Cedrati, spazio polifunzionale nel cuore del parco capitolino di Villa Pamphilj, sarà inaugurata la project room_artist in residence. Il progetto di residenze creative presso lo spazio espositivo del Casale è ideato e curato da Lori Adragna con la collaborazione di Maurizio Bartolini per lo spazio verde.

Per l'occasione saranno inaugurate le installazioni realizzate da Alessandro Calizza e Iulia Ghita protagonisti della prima residenza che prenderà il via il 27 novembre 2015. Seguiranno tra dicembre e gennaio gli artisti Grazia Amendola e Pablo Mesa Capella.

 

Alla base della residenza l’invito per giovani artisti di nazionalità, etnia, religione diversa che operano nel settore dell’arte contemporanea a cogliere l’essenza del luogo: dagli aspetti naturali a quelli storico-artistici trasformando l’ispirazione in rappresentazione condivisa. “Dove il passato convive con il contemporaneo – scrive Lori Adragna - si genera attrazione e fermento. In questo senso la creazione artistica ha una ripercussione sul territorio e a sua volta ne resta influenzata. Se la residenza si concentra in luoghi cittadini ricchi di storia, cultura e natura, l’operazione acquista un valore aggiunto, favorendo attraverso la memoria, anche la consapevolezza ambientale”.

 

L’idea è di realizzare un laboratorio creativo in cui l’opera artistica, in dialogo con lo spazio, favorisca l’interazione con la comunità partendo dalla memoria del luogo.

In sintonia con la destinazione d’uso e gli obiettivi culturali della struttura, i due ambienti espositivi adiacenti all’interno di Casale dei Cedrati saranno dedicati all’arte. I due artisti residenti, ospitati ciclicamente, lavoreranno fianco a fianco seppure ciascuno all’interno della propria stanza. Al fine di sperimentare una convivenza creativa che innesca riflessioni su temi quali: tradizione, identità, tolleranza, riconoscimento dell’altro e, il cui esito, potrà riverberare nelle singole installazioni.

Il processo creativo sarà aperto al pubblico di ogni età attraverso visite, incontri, workshop, laboratori didattici.

 

 

Media Partner: Art apart of cult(ure)

www.artapartofculture.net/

 

Sabato 5 dicembre 2015 h 18.00

Inaugurazione project room_artist in residence

Alessandro Calizza | Iulia Ghita

a cura di Lori Adragna

in collaborazione con Maurizio Bartolini (per lo spazio verde)

CASALE DEI CEDRATI Villa Pamphilj

via Aurelia Antica 219, Roma (entrata più vicina del parco: via Aurelia Antica 183)

http://www.casaledeicedrati.it/

Project room: info.cedratiprojectroom@gmail.com

assistente organizzazione: Caterina Assunti

press.cedratiprojectroom@gmail.com

Comunicazione visiva: Lucio Fabale

 

 

 

 

Villa Doria Pamphilj la più grande villa storica romana, (180 ettari) fu realizzata agli inizi del Seicento. Posta sul Gianicolo, colle dedicato a Giano, è ancora delimitata da antichi tracciati romani come via Aurelia Antica che corre parallela all'acquedotto Traiano Paolo. È l'unica villa che ci è pervenuta sostanzialmente integra nella sua struttura. Il Giardino e Casale dei Cedrati si trova all’interno di Villa Pamphilj (zona sud) a circa 100 metri dall’ingresso di via Aurelia Antica 183. L’area consta di una recinzione muraria progettata da Gabriele Valvassori (XVIII secolo) e delimitante il Giardino degli Agrumi. Permangono impronte dell'evoluzione avvenuta nel corso dei secoli: dalla vocazione iniziale del giardino “delle stalle” alla fase del ‘600-‘700, nella quale è inteso come "Giardino di Delizie", fino a divenire giardino d'agrumi agli inizi dell'800; il ciclo termina con la fase ottocentesca delle Serre.

Oggi restaurato, il Casale dei Cedrati diviene un nuovo spazio polivalente ad uso culturale, un luogo accogliente e informale per mettere in circolo creatività, esperienza e competenze.

 

 

BIO ARTISTI

 

Nato nel 1983, Alessandro Calizza vive e lavora a Roma. I suoi lavori sono stati esposti in numerose città italiane e all’estero. Vincitore del Premio Speciale del Concorso Arte Per OGGI2013 ha preso parte ad una residenza d'artista di 3 mesi in Francia. Tra le sue esposizioni personali da ricordare “Don't let them catch us” a cura di Carlotta Monteverde ed in collaborazione con Takeawaygallery e “Carne Fresca” realizzata con la Mondo Bizzarro Gallery di Roma. Alcune tra le più importanti esposizioni collettive sono state invece "Surreality Show", il Bizzarro Festival 2013 e 2014, organizzato dalla Galleria Mondo Bizzarro di Roma, “I loro desideri hanno la forma delle nuvole” a cura di Takeawaygallery, il Festival Alterazioni 2014 e la mostra “Any given post it” realizzata dalla galleria White Noise, con cui ha partecipato anche all'Affordable Art Fair Milano a marzo 2015.

Inoltre due sue sculture sono state pubblicate nei numeri 5 e 6 della rivista ARIA.

Negli ultimi anni ha realizzato o partecipato a diverse performance, tra cui quella al MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo (sotto la direzione d’orchestra dell’artista Myriam La Plante) e la performance che lo ha visto protagonista alla galleria WunderKammern di Roma.

 

Iulia Ghita è nata a Oltenita in Romania, nel 1986. Si è laureata all’Università di Arte di Bucarest nel 2008 e all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2011. Il suo lavoro esprime un forte carattere installativo, anche quando utilizza il disegno e la pittura, così come per la fotografia e il video. È interessata al rapporto/conflitto/tensione che si innesca tra il limite della misura umana e il tentativo di dare una forma finita a cose incomprensibili. "Silenzio per favore"! 10 video d'artista attraversano l'Abruzzo, a cura di Adina Pugliese, Fondazione Aria; Ebienale, Biennale di Bucarest, Victoria Art Center, Annart, Bucarest; “Displacements. The trouble with being human these days”, ExElettrofonica, Rome; 3+2, Interno 14, a cura di Donatella Landi; “Sono un essere così meraviglioso” per MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz, Roma; NHome, curated by Laura Angelucci e Lucia Bricco, Roma; 2014 VideoRome, Rome, selezione Luca Valerio e Donatella Landi; 2013 “Artisti nomadi in città d’arte”, MACRO - Ex Mattatoio-Testaccio, Roma, a cura di Helia Hamedani; 2012 ”Romance”, Temple Gallery, Roma, a cura di Tiziana Musi; “NataleNatale5”, Casa delle Letterature, Roma; “Premio Roma Centro Storico”, Palazzo Santacroce- Aldobrandini, Roma, a cura di Cecilia Casorati, (terzo premio). 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 682 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)