Il Collettivo Comisano B.A.I. al Museo MARTE di San Pietro a Maida di Catanzaro

Il Collettivo Comisano B.A.I. al Museo MARTE di San Pietro a Maida di Catanzaro

Titolo

Il Collettivo Comisano B.A.I. al Museo MARTE di San Pietro a Maida di Catanzaro

Inaugura

Giovedì, 9 Luglio, 2015 - 19:00

A cura di

Michele Licata

Artisti partecipanti

Il Collettivo  Comisano B.A.I . è presente con le opere degli artisti: Vittoro Balcone, Atanasio Giuseppe ELIA, Luigi GALOFARO,Emanuele Elio LICATA, Michele LICATA, Raffaele ROMANO e Gesualdo SPAMPINATO. Tra gli artisti Comisani e del territorio ibleo, sono presenti con le loro opere: Giovanni BARONE,Luigi CAMPO,Enza CANTELLI,Roberto INGALLINERA,Carlo La Perna, Najada Mehemetaj,Raffaele NIGITA, Sebastiano SALLEMI e Mario VITALE,

Presso

Museo MARTE del Comune di San Pietro a Maida di Catanzaro
Via P.Sgrò,s.n. San Pietro a Maida -Catanzaro

Comunicato Stampa

 

Il Collettivo Comisano B.A.I al Museo MARTE di San Pietro a Maida di Catanzaro.

Il museo è collocato al centro di San Pietro a Maida, nel luogo simbolo della cultura della cittadina dell’interland Lametino,  “Il Palazzo della Cultura”, che raccoglie tre sezioni e percorsi: ARCHEOLOGICO, ANTROPOLOGICO e di ARTE CONTEMPORANEA.

Giovedì 9 luglio 2015 in Via P. Sgrò del Comune di San Pietro a Maida alla presenza delle Autorità politiche e religiose, del Sindaco dott, Pietro Putame, dell’Assessore alla cultura dott.Sebastiano Senese e del dott. Giampaolo Latella, in rappresentanza della Regione Calabra, è stato inaugurato il Museo MARTE “ Museo delle Arti e del Territorio”

L’evento è stato curato e organizzato dall’Amministrazione Comunale, dall’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Accademia Di Belle Arti “Fidia” di Stefanaconi di Vibo Valentia. Un particolare encomio va ai curatori delle Tre sezioni di cui si articola il museo è precisamente  al Prof. Antonio Spanò per la parte Archeologica, al Prof. Pietro Gullo per la parte Antropologica e al Prof. Michele Licata per l’Arte Contemporanea, che hanno organizzato un percorso che si fa avvincente ed interessante  che è stato capace di catalizzare l’attenzione dei media e degli ambienti culturali.

Stimolante la sezione dedicata all’Arte Contemporanea nella quale il novecento e il nuovo millennio si rispecchiano attraverso le opere di giovani artisti  e di autori affermati, provenienti da vari località italiane ed estere, che hanno partecipato a numerose  rassegne nazionali e internazionali e le cui opere si trovano presso collezioni pubbliche e private.

 

"[…]Abbiamo scelto di disporre 60 artisti della collezione nelle ampie Sale del MARTE approdando a quattro principali nuclei linguistici - fortemente sfumati,è intuibile - oltrechè visuali:

-Le indagini polimateriche legate all’ipotesi combinatoria di pittura e scultura;

-I nuovi fenomeni astrattivi pittorici e digitali,materici e immateriali;

-Le rarefazioni minimali e aniconiche:

-La riflessione identitaria legata alla poetica del paesaggio,dell’antropologia e dei fenomeni socioculturali emergenti.[…]" Queste le parole di Roberto La Carbonara nel catalogo della sezione di Arte Contemporanea del Museo “MARTE”- Museo delle Arti e del Territorio di San Pietro a Maida -2015. 

Il Collettivo  Comisano B.A.I . è presente con le opere degli artisti: Vittoro Balcone, Atanasio Giuseppe ELIA, Luigi GALOFARO,Emanuele Elio LICATA, Michele LICATA, Raffaele ROMANO e Gesualdo SPAMPINATO. Tra gli artisti Comisani e del territorio ibleo, sono presenti con le loro opere: Giovanni BARONE,Luigi CAMPO,Enza CANTELLI,Roberto INGALLINERA,Carlo La Perna, Najada Mehemetaj,Raffaele NIGITA, Sebastiano SALLEMI e Mario VITALE,che con la loro presenza hanno saputo e sanno oggi sperimentare linguaggi nuovi ed autonomi in una ricerca senza sosta che non approda mai a soluzioni definitive, imponendosi all’attenzione del pubblico e della critica ai massimi livelli,  portando in Italia e nel mondo i segni e le testimonianze della cultura figurativa  iblea,specificamente,comisana.

Nel più ampio spirito di accoglienza e di dinamismo  dei tempi moderni, l’esposizione vuole essere un momento di  confronto  fra gli autori e il pubblico, al fine di garantire alla piccola città di San Pietro a Maida, uno spazio d’accoglienza dischiuso verso qualunque ipotesi e transizione futura.

 

                                                                                               Comunicato stampa del Collettivo

 

 Comisano B.A.I.  

Info:

Ufficio di segreteria 0968/728262 Pec: segreteria.sanpietromaida@asmepec.it

                                    0968/728223 e-mail: sinaco@comune.sanpietromaida.cz.it

Orari di apertura al pubblico

Da martedì a sabato dalle ore 10,00-13,00/18,00-20,30

Domenica e festivi   dalle ore   18,00 – 21,00

 

Il Collettivo Comisano B.A.I al Museo MARTE di San Pietro a Maida di Catanzaro.

Il museo è collocato al centro di San Pietro a Maida, nel luogo simbolo della cultura della cittadina dell’interland Lametino,  “Il Palazzo della Cultura”, che raccoglie tre sezioni e percorsi: ARCHEOLOGICO, ANTROPOLOGICO e di ARTE CONTEMPORANEA.

Giovedì 9 luglio 2015 in Via P. Sgrò del Comune di San Pietro a Maida alla presenza delle Autorità politiche e religiose, del Sindaco dott, Pietro Putame, dell’Assessore alla cultura dott.Sebastiano Senese e del dott. Giampaolo Latella, in rappresentanza della Regione Calabra, è stato inaugurato il Museo MARTE “ Museo delle Arti e del Territorio”

L’evento è stato curato e organizzato dall’Amministrazione Comunale, dall’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Accademia Di Belle Arti “Fidia” di Stefanaconi di Vibo Valentia. Un particolare encomio va ai curatori delle Tre sezioni di cui si articola il museo è precisamente  al Prof. Antonio Spanò per la parte Archeologica, al Prof. Pietro Gullo per la parte Antropologica e al Prof. Michele Licata per l’Arte Contemporanea, che hanno organizzato un percorso che si fa avvincente ed interessante  che è stato capace di catalizzare l’attenzione dei media e degli ambienti culturali.

Stimolante la sezione dedicata all’Arte Contemporanea nella quale il novecento e il nuovo millennio si rispecchiano attraverso le opere di giovani artisti  e di autori affermati, provenienti da vari località italiane ed estere, che hanno partecipato a numerose  rassegne nazionali e internazionali e le cui opere si trovano presso collezioni pubbliche e private.

 

"[…]Abbiamo scelto di disporre 60 artisti della collezione nelle ampie Sale del MARTE approdando a quattro principali nuclei linguistici - fortemente sfumati,è intuibile - oltrechè visuali:

-Le indagini polimateriche legate all’ipotesi combinatoria di pittura e scultura;

-I nuovi fenomeni astrattivi pittorici e digitali,materici e immateriali;

-Le rarefazioni minimali e aniconiche:

-La riflessione identitaria legata alla poetica del paesaggio,dell’antropologia e dei fenomeni socioculturali emergenti.[…]" Queste le parole di Roberto La Carbonara nel catalogo della sezione di Arte Contemporanea del Museo “MARTE”- Museo delle Arti e del Territorio di San Pietro a Maida -2015. 

Il Collettivo  Comisano B.A.I . è presente con le opere degli artisti: Vittoro Balcone, Atanasio Giuseppe ELIA, Luigi GALOFARO,Emanuele Elio LICATA, Michele LICATA, Raffaele ROMANO e Gesualdo SPAMPINATO. Tra gli artisti Comisani e del territorio ibleo, sono presenti con le loro opere: Giovanni BARONE,Luigi CAMPO,Enza CANTELLI,Roberto INGALLINERA,Carlo La Perna, Najada Mehemetaj,Raffaele NIGITA, Sebastiano SALLEMI e Mario VITALE,che con la loro presenza hanno saputo e sanno oggi sperimentare linguaggi nuovi ed autonomi in una ricerca senza sosta che non approda mai a soluzioni definitive, imponendosi all’attenzione del pubblico e della critica ai massimi livelli,  portando in Italia e nel mondo i segni e le testimonianze della cultura figurativa  iblea,specificamente,comisana.

Nel più ampio spirito di accoglienza e di dinamismo  dei tempi moderni, l’esposizione vuole essere un momento di  confronto  fra gli autori e il pubblico, al fine di garantire alla piccola città di San Pietro a Maida, uno spazio d’accoglienza dischiuso verso qualunque ipotesi e transizione futura.

 

                                                                                               Comunicato stampa del Collettivo

 

 Comisano B.A.I.  

Info:

Ufficio di segreteria 0968/728262 Pec: segreteria.sanpietromaida@asmepec.it

                                    0968/728223 e-mail: sinaco@comune.sanpietromaida.cz.it

Orari di apertura al pubblico

Da martedì a sabato dalle ore 10,00-13,00/18,00-20,30

Domenica e festivi   dalle ore   18,00 – 21,00

 

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 548 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)