Per il ciclo "Aspettando Artelibro", presentazione della nuova monografia su Renzo Piano di Francesco Dal Co

Per il ciclo "Aspettando Artelibro", presentazione della nuova monografia su Renzo Piano di Francesco Dal Co

Titolo

Per il ciclo "Aspettando Artelibro", presentazione della nuova monografia su Renzo Piano di Francesco Dal Co

Inaugura

Martedì, 10 Giugno, 2014 - 18:00

Presso

Biblioteca dell'Archiginnasio
piazza Galvani 1, bologna

Comunicato Stampa

 

Il secondo appuntamento del ciclo "Aspettando Artelibro" presenta al pubblico un prestigioso volume dedicato all'opera di uno dei più grandi maestri dell'architettura mondiale.

Martedì 10 giugno alle ore 18.00, alla Sala dello Stabat Mater della Biblioteca dell'Archiginnasio di Bologna, si svolgerà la presentazione della monografia: RENZO PIANO (Milano, Electa, 2014), di Francesco Dal Co, storico e critico dell'architettura e attento studioso della produzione dell'architetto genovese.

Dopo il saluto introduttivo del Presidente di Artelibro, Ricardo Franco Levi e della Presidente regionale FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano, Marina Forni, ne parleranno l'autore, Francesco Dal Co, e Claudia Conforti, docente di Storia dell'Architettura all'Università di Roma Tor Vergata.

Il libro è l'ultimo di una fortunata serie di monografie dedicate, negli anni, dalla casa editrice Electa a Renzo Piano. Francesco Dal Co introduce con passione e competenza alla comprensione del lavoro del maggiore architetto contemporaneo italiano, ripercorrendo le tappe più significative del suo percorso, su scala mondiale: dal Centre Georges Pompidou di Parigi (1971-77) alla Menill Collection di Houston (1982-87), dal Museo della Fondazione Beyeler di Basilea (1991-97) all'auditorium Niccolò Paganini di Parma (1997-2001), dalla ristrutturazione e ampliamento della Morgan Library (2000-06) al grattacielo per il New York Times, di New York (2000-07), fino all'Art Institute di Chicago (2000-09) e all'appena inaugurato ampliamento del Kimbell Art Museum a Fort Worth (2013).

La monografia RENZO PIANO è organizzata in capitoli, tanti quante le opere presentate nel volume, ed è arricchita da numerose fotografie provenienti dall'album personale dell'architetto, da schizzi di studio, disegni esecutivi, fotografie di cantiere e delle opere costruite. Un ricco apparato iconografico, per la maggior parte inedito. Pubblicata dalla casa editrice Electa per la collana Electaarchitettura, è  un volume di 544 pagine, con 1000 illustrazioni in bianco e nero e legatura in cartonato stampato, in vendita nelle migliori librerie al prezzo di 85,00 euro.

"Aspettando Artelibro" è un programma di appuntamenti a cadenza mensile con presentazioni di libri e dialoghi con gli autori pensati per avvicinare il pubblico ai temi di Artelibro, Festival del Libro e della Storia dell'Arte (Bologna, 18/21 settembre, www.artelibro.it). Il terzo e ultimo appuntamento si terrà martedì 22 luglio alle ore 21.00 presso il cortile dell'Archiginnasio con il libro Tutta questa bellezza di Renato Bazzoni (Milano, Rizzoli, 2014), presentato da Marco Magnifico, Vice-Presidente esecutivo del FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano e da Carla Di Francesco, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna.

Renzo Piano (Genova, 14 settembre 1937) è uno tra i più noti architetti a livello internazionale. Studia a Firenze e poi a Milano, dove frequenta lo studio di Franco Albini. Si laurea al Politecnico nel 1964. Nel 1981 costituisce il “Renzo Piano Building Workshop”, uno studio in cui lavorano circa cento persone, con le quali ha realizzato progetti in tutto il mondo: la Menil Collection a Houston, il Terminal dell’Aeroporto Internazionale Kansai a Osaka, la Fondazione Beyeler a Basilea, il Centro Culturale Jean-Marie Tjibaou in Nuova Caledonia, Potsdamer Platz a Berlino, la riqualificazione del porto di Genova, l’Auditorium Parco della Musica a Roma, il Nasher Sculpture Centre a Dallas, l’ampliamento dell’High Museum of Art ad Atlanta e della Morgan Library a New York, la Maison Hermès a Tokyo, la sede del New York Times, la California Academy of Sciences a San Francisco, la riqualificazione del sito di Ronchamp, l’ampliamento dell’Art Institute of Chicago e dell’Isabella Stewart Gardner Museum a Boston, per citarne alcuni. Il suo operato è stato insignito, fra gli altri riconoscimenti, dalla “Royal Gold Medal” per l’architettura al RIBA nel 1989, dal “Praemium Imperiale” a Tokyo nel 1995, dal “Pritzker Architecture Prize” nel 1998, e dalla AIA Gold Medal dell’American Institute of Architect nel 2008. È stato nominato Senatore a vita nel 2013.

Francesco Dal Co (Ferrara, 29 dicembre 1945) è uno storico dell'architettura italiano. Si laurea in architettura all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV) nel 1970 dove ha una cattedra di Storia dell'Architettura dal 1981. Ha insegnato storia dell'architettura alla Yale University (1982-1991) e all'Accademia di Architettura dell’Università della Svizzera Italiana (1996-2005), mentre è stato direttore del Dipartimento di Storia dell'Architettura allo IUAV dal 1995 al 2003. Ha diretto la Sezione Architettura della Biennale di Venezia dal 1988 al 1991 ed è stato curatore dell'edizione del 1998. Dal 1978 è responsabile delle pubblicazioni di architettura della Casa Editrice Electa ed è direttore della rivista “Casabella” dal 1996. Tra gli onori e i riconoscimenti: Senior Fellow, Center for Advanced Studies, National Gallery of Art, Washington DC; Scholar, Getty Center, Santa Monica; Membro del comitato di direzione, Society of Architectural Historians USA; Dottore Honoris Causa in Ingegneria, Politecnico di Gand; Accademico di San Luca, Roma; Honorary Fellow Royal Institute of British Architects.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 762 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)