IGOR VERRILLI | racconti per pochi intimi

IGOR VERRILLI | racconti per pochi intimi

Titolo

IGOR VERRILLI | racconti per pochi intimi

Inaugura

Mercoledì, 23 Dicembre, 2015 - 17:00

A cura di

Ferdinando Creta

Artisti partecipanti

Igor Verrilli

Presso

ARCOS museo arte contemporanea sannio
Corso Giuseppe Garibaldi, 1, 82100 Benevento BN

Comunicato Stampa

Mercoledì 23 dicembre 2015, alle 17.00, si inaugura la Mostra “Igor Verrilli. Racconti per pochi 
 
intimi”, presso il Museo Arcos al Corso Garibaldi, 1 – Via Stefano Borgia di Benevento.Presente 
 
l'artista Igor Verrilli, a tagliare il nastro saranno: i Presidenti della Provincia di Benevento, Claudio 
 
Ricci, e della Camera di Commercio, Antonio Campese, con il Dirigente Cultura della Provincia 
 
Pierina Martinelli e il curatore della mostra Ferdinando Creta. 
 
La mostra dedicata a Igor Verrilli,  vede il maestro beneventano  misurarsi per la prima volta con gli 
 
spazi espositivi di Arcos, dove esporrà  opere  inedite, dipinti ad olio e disegni preparatori, 
 
progettati per creare una magica simbiosi  tra opere e spazi.  Nella vita  ci sono cose che non si 
 
possono raccontare con le  parole, ma  hanno bisogno di immagini, in “Racconti per pochi intimi” 
 
Verrilli con un strumentario pittorico ormai maturo ci rivela i sogni, le fantasie, le gioie e le 
 
emozioni di un intero anno. Uomini e donne colti nell’intimità dei loro corpi nudi e con occhi chiusi 
 
per non far trapelare i pensieri, spingono lo spettatore in un viaggio fantastico. L’approccio 
 
all’opera, attraverso il proprio vissuto in un racconto “intimo”, apre alla conoscenza di nuovi 
 
mondi, alla percezione di nuove sensazioni, al godimento di piaceri inusitati. “Verrilli tuttavia non 
 
vuole giudicare o criticare, ma creare attraverso la sua opera un ponte tra i suoi personaggi e i suoi 
 
spettatori, un legame segreto fatto di segni e allusioni che trovano spesso un denominatore comune 
 
in uno sguardo che gioca con raffinatezza sul filo di una visione che amplifica ed esalta gli impianti 
 
costruttivi della sua messa in scena.” La mostra sarà  visitabile dal  23 dicembre 2015 al 31 gennaio 
 
2016, dalle ore 9,00 alle ore 13,00 dal martedì alla domenica.
 
Ormai è dal 2013 che la programmazione artistica del museo Arcos con la direzione di Creta 
 
esprime contenuti  molto apprezzati nella geografia  nazionale e internazionale dell’arte. Dopo i 
 
successi delle mostre del 2013 "In-generazione", "Divina Commedia" e "Il Tempio dei Segni", del 
 
2014 "Iside Contemporanea", "Viaggio nell"ombra", "Ombre. Armando De Stefano" e "Dentro e 
 
fuori la pelle" e di quest’anno da “Tonino Lombardi. Paesaggi dell"astrazione” al  concorso 
 
“Maleventum contest”, da “Mario Persico. Verso l’oltre” ad  “Enzo Esposito”, la mostra dedicata al 
 
maestro beneventano Igor Verrilli  “Racconti per pochi intimi” chiude l'attività 2015 e apre quella 
 
del 2016. “Una programmazione per il Museo Arcos che –  come continua a sostenere  il Presidente 
 
Ricci – è ancora possibile grazie alla collaborazione della Camera di Commercio di Benevento, di 
 
tanti soggetti privati, nonché di un volontariato motivato e professionale. Il Museo Arcos, al di là da 
 
qualsivoglia difficoltà, continua a svolgere la sua importante azione di promozione e valorizzazione 
 
dell'arte contemporanea sul territorio per la città capoluogo e per il Sannio tutto. E questo grazie alla 
 
abnegazione e al lavoro di quanti, con spirito di servizio, s'impegnano a dare corpo e vita ad una 
 
buona ed articolata programmazione. La presenza di tanti visitatori, registrati nel corso degli eventi 
 
realizzati a tutt'oggi, sta a dimostrare il gradimento che l'offerta produce. Arcos per i tanti aspetti 
 
culturali che riesce promuovere e per la sua proposta artistica intrigante è ormai riferimento 
 
esclusivo sul territorio. La programmazione del 2016 apre nuovi spazi di approfondimento con i 
 
seguenti eventi: 
 
  Nell’ambito del 2° Festival della Filosofia del Sannio, dal 28 febbraio al 13 marzo 
 
2016 – Collettiva dedicata a 5 maestri del liceo artistico beneventano: Rocco Grasso, 
 
Antonio Frusciante, Mario Mascia, Angelo Pescatore e Mario Persico”, 
 
 Dal 25 marzo al 30 aprile 2016 personale di “Ugo Levita” a cura di  Ferdinando 
 
Creta e Francesca Sacchi Tommasi;
 
 Dal 06 maggio al 26 giugno 2016, in occasione del ventennale della morte, 
 
“Omaggio a Massimo Rao”, a cura di Vittorio Sgarbi e Ferdinando Creta;
 
 Dal 08 luglio al 16 ottobre 2016, in occasione di 140 anni della nascita “Omaggio a 
 
Virginia Tomescu Scrocco ”, a cura di  Ferdinando Creta e Massimo Bignardi, 
 
 Dal 28 ottobre 2016 all’8 gennaio 2017, personale di “Alberto Finelli”,a cura di 
 
Ferdinando Creta.
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 589 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)