ICONS | Matt Sesow | Artevistas Gallery

ICONS | Matt Sesow | Artevistas Gallery

Titolo

ICONS | Matt Sesow | Artevistas Gallery

Inaugura

Venerdì, 15 Marzo, 2013 - 11:00

A cura di

Artevistas Gallery

Artisti partecipanti

 

 

Matt Sesow inizió a dipingere nel 1993 come reazione all’essere colpito da un piccolo aereo che atterró in aperta campagna quand’era piccolo. Per l'incidente dovettero amputargli la mano dominante. Nel corso degli ultimi 20 anni, Sesow ha utilizzato una serie di piccole icone nei suoi dipinti per raccontare le conseguenze del suo trauma, le sue esperienze e i successi della sua vita.
Matt Sesow attualmente vive e lavora a Washington.
2009: mostra "SESOW A BARCELLONA 2009" Artevistas Gallery, Barcellona.
2010: mostra "Balance of Power", Artevistas Gallery, Barcellona.
• Mostra permanente Artevistas Gallery, Barcellona, dal 2009.

Presso

Artevistas Gallery

Comunicato Stampa

 

Non c’é due senza tre: l'artista americano Matt Sesow torna a Barcellona per presentare "ICONS", la sua terza mostra alla Galleria Artevistas.
La serie "ICONS" è una raccolta di immagini e simboli utilizzati dall'artista nei suoi dipinti. Sesow presenta un tributo alla sua iconografia, mettendo in mostra opere inedite in diversi formati e su differenti supporti.
Anche in questo caso, l'impatto visivo delle sue composizioni non passerà inosservato: toni saturi e pennellate energiche riflettono la vitalità e lo slancio dell'eccentrico artista. 
Il riconoscibile vocabolario formale di Matt Sesow colpisce per la sua semplicità: pesci, tazze, tori, cani, conigli, uccelli, stelle ... Sesow dipinge le sue icone con uno stile talmente suggestivo che i colori sembrano sporgere dalla tela.  
L’apparente semplicitá delle sue opere contrasta con la rappresentazione minuziosa dei suoi personaggi e dei suoi simboli. In realtà, non c'è nulla di semplice in ció che rappresenta Sesow. Quello che c’é é un’ingenuità consapevole: un’apparente innocenza che nasconde profondi significati intrinsechi. Sesow crea una iconologia propria, ispirato dal trauma che segnó la sua infanzia, quando perse la sua mano dominante in un incidente.
Ognuna delle sue icone, nonostante l’apparentemente ovvia interpretazione, contiene una piccola storia da scoprire.
 
Matt Sesow ha esposto in gallerie di tutto il mondo e le sue opere si trovano in numerose collezioni di Art Brut; è considerato uno dei leader americani di questo movimento artistico.
Il termine Art Brut inventato dall’artista francese Jean Dubuffet nel 1945, descrive l'arte creata al di fuori dei confini della cultura ufficiale, da persone lontane dal mondo dell'arte senza un’istruzione formale, da artisti autodidatti o marginali.
Matt Sesow si definisce totalmente autodidatta ed il suo potenziale creativo è illimitato: Sesow dipinge gran quantitá di opere d’arte destinate alle masse, ribellandosi al sistema elitario dell'arte contemporanea.
Il suo lavoro creativo risponde ad una forte motivazione personale: il successo, il miglioramento, il semplice desiderio di dipingere. Dipingere continuamente.

Immagini

mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 591 visitatori collegati.

Informazioni su 'Artevistas Gallery'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)