“Happiness Forecourt” = “Largo da Felicidade” - Architects from Macao

“Happiness Forecourt” = “Largo da Felicidade” - Architects from Macao

Titolo

“Happiness Forecourt” = “Largo da Felicidade” - Architects from Macao

Inaugura

Sabato, 7 Giugno, 2014 - 09:00

A cura di

Arte Communications

Presso

Arsenale
Arsenale, Castello, 2126/A (Campo della Tana), Venezia

Comunicato Stampa

L’Evento Collaterale Happiness Forecourt (Piazzale della Felicità) = Largo da Felicidade = 開心前地 è organizzato dall’Ufficio degli Affari Culturali di Macao, Regione Amministrativa Speciale del Governo della Repubblica Popolare Cinese, in collaborazione con l’Associazione degli Architetti di Macao. Gli organizzatori sono lieti di presentare una mostra che affronta il tema Fundamentals focalizzandosi sull’unicità di Macao nella sua esperienza di ibridazione culturale, di combinazione tra Oriente e Occidente e delle tante sfaccettature proprie delle culture miste e dinamiche.

Per definizione il piazzale (“Forecourt”, “Largo”, “前地”) è uno spazio urbano generato dalla confluenza di due o più strade o dall’ampliamento di una strada circondata da edifici rappresentativi, la cui funzione essenziale è stata destinata nel tempo a spazio pubblico per incontri sociali, traffico pedonale, luogo di riposo o area per importanti eventi o rassegne culturali.

A Macao, tale morfologia urbana convoglia la coesistenza armoniosa di due culture contrastanti: è il cortile delle culture portoghese e cinese, che può essere osservato nell’unicità dei suoi stili di vita, delle sue caratteristiche architettoniche e della sua ricca identità culturale. In questo senso il piazzale racchiude in sé l’idea di simbiosi culturale e manifesta lo sforzo congiunto di entrambi i paesi a mantenere una collaborazione equilibrata e duratura nel tempo.

Il titolo stesso della mostra costituisce un’affermazione di tale combinazione: una traduzione giocosa in più lingue - naturalmente il cinese e il portoghese sono le lingue ufficiali della Regione - sostiene la necessità di includere idiomi differenti al fine di capire la profondità del concetto espresso. A Macao tale esigenza è particolarmente evidente nei nomi delle strade, dove si può  tracciare la storiografia attraverso l’unica versione linguista utilizzata, che varia a seconda dei casi. Ne risultano letture parallele che aggiungono un preziosissimo contributo alla comprensione.

In questa mostra Happiness Forecourt è uno spazio fittizio costituito da più installazioni, ciascuna delle quali esprime la propria visione sul tema trattato. La singolarità di queste proposte dimostra un atteggiamento fresco e volutamente provocatorio nell’affrontare la varietà di situazioni che emergono dalla sfera pubblica. Ispirati da alcuni elementi, che sono stati isolati dal contesto sociale e trasformati in principio di design, questa strategia è resa chiara per convertire un oggetto comune in una risorsa culturale. Da qui derivano proposte di design che possono essere concretamente attuate nella realtà. 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 1187 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)