The Grape Scream. Omar Pistamiglio

The Grape Scream. Omar Pistamiglio

Titolo

The Grape Scream. Omar Pistamiglio

Inaugura

Venerdì, 21 Ottobre, 2016 - 19:00

A cura di

Liuba Domanda

Artisti partecipanti

Omar Pistamiglio

Presso

OCRA Officina Creativa dell’Abitare
Via Boldrini 4, Montalcino

Comunicato Stampa

The Grape Scream. Omar Pistamiglio
Venerdì 21 ottobre 2016 ore 19.00
OCRA Officina Creativa dell’Abitare – Montalcino (SI)

Venerdì 21 ottobre 2016 alle ore 19.00 negli spazi di OCRA Officina Creativa dell'Abitare inaugurerà il progetto fotografico “The Grape Scream”, a conclusione della prima giornata del convegno “Coltiviamo la Salute, a Montalcino. Sostenibilità di vita, ambiente, economica” presso il Teatro degli Astrusi.

The Grape Scream è un lavoro dal sapore internazionale che vuole raccontare il vino in un modo nuovo, attraverso una degustazione visiva di interpretazione e metafore che si svincola dall’immagine usuale del calice e del vigneto. Nato da un’idea del fotografo artista astigiano Omar Pistamiglio e di Liuba Domanda, consulente aziendale nel settore vinicolo, il progetto osserverà con diversi viaggi la diffusione della vite per il mondo, scegliendo di partire da dove la cultura enologica si va sapientemente evolvendo: è il Giappone, Porta d’Oriente dei “nuovi mercati”, la prima esperienza fotografica che The Grape Scream propone. Questa terra sembra racchiudere in sé tutte le caratteristiche di un vino di pregio: ha una bellezza che va assaporata piano, quasi con pudore, riservata ed elegante, equilibrata, superiore, come un Barolo, un Brunello, ogni eccellente vino di grande profondità e amore.

Parlare di vino richiama irrimediabilmente molti altri argomenti, enologia, agraria, economia, politica, religione, cultura, clima, tutti riassumibili nel concetto di Umanità; l’obiettivo sarà dunque anche quello di cogliere in immagini fotografiche le connessioni fra queste diverse realtà.

Il finissage della mostra si svolgerà il 13 novembre 2016 in concomitanza con l’evento Barolo Brunello del 12 e 13 ottobre; quindi si sposterà a La Morra dal 15 al 27 novembre 2016 presso la Chiesa di San Rocco; è prevista per giugno 2017 la realizzazione del libro fotografico JAPAN – The gateway to wine future, sviluppato con il coinvolgimento di 12 Aziende Vitivinicole Sponsor del progetto.

Omar Pistamiglio, un passato da atleta nel ciclismo agonistico, la formazione presso l’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino, oggi è fotografo di professione. Approda alla fotografia nel 2003, all’inizio di una sua decennale esperienza da giramondo che lo porterà a toccare svariati luoghi del pianeta, dai ghiacci dell’Alaska ai deserti Australiani, passando per mondi colmi di cultura e visioni dell’Essere totalmente diverse, come la realtà asiatica Tibetana o quella Indiana. E ancora Africa, Hawaii, Islanda, Norvegia, Cina, Nuova Zelanda, USA, Cuba, Borneo. Da allora propone progetti artistici che lo spingano sempre su versanti nuovi di scoperta e approfondimento umano. E crea, sperimenta tecniche di esposizione multipla o di stampa su materiali alternativi. Da segnalare il reportage fotografico “Senza perdere la tenerezza”, luogo di osservazione dello slancio atletico e passionale di bambini cubani, o “Battiti – Just like a woman”, un negative fine art print che delinea la grazia ed il mistero femminile. Negli ultimi anni ha partecipato a mostre collettive e organizzato eventi personali per far conoscere il proprio lavoro e la sua poetica.

Col d’Orcia Montalcino
La degustazione di apertura sarà offerta dall’azienda Col d’Orcia che letteralmente significa “collina che si affaccia sul fiume Orcia”, il quale segna il confine Sud Ovest del territorio di produzione del Brunello di Montalcino. Il nome dell’azienda è quindi intrinsecamente legato alla posizione in cui sono piantati i vigneti che danno il pregiato Brunello. Produrre i vini migliori, che dall’eccezionale combinazione del suolo e del clima di questa zona di Montalcino si possono ottenere, è la missione di Col d’Orcia che da tanti anni ha attribuito grande valore e attenzione all’ambiente naturale in cui opera. Per questa ragione dal 2010 è iniziato un processo di conversione per ottenere la certificazione biologica e diventare la più grande azienda vinicola biologica di tutta la Toscana. Da agosto 2010, l’intera tenuta inclusi vigneti, oliveti, seminativi e persino il parco ed i giardini sono condotti esclusivamente con pratiche agronomiche di tipo biologico.

Official Sponsor: Ceretto, Michele Chiarlo, Collemassari, Col d’Orcia, Talenti Montalcino.

In collaborazione con: Comune di Montalcino, Scuola Permanente dell’Abitare, Ocra Montalcino, Col d’Orcia, Cantina Comunale di La Morra, WineZone.

INFO MOSTRA
The Grape Scream. Omar Pistamiglio
Venerdì 21 ottobre 2016 ore 19.00
OCRA – Officina Creativa dell’Abitare - Via Boldrini 4 – Montalcino (SI)

Fino al 13 novembre 2016
Orari: da martedì a venerdì ore 10.00 – 17.30
Ingresso libero

OCRA – Officina Creativa dell’Abitare
Via Boldrini 4 – Montalcino
+39 0577 847065
ocra@scuolapermanenteabitare.org
www.scuolapermanenteabitare.org

Ufficio Stampa
Roberta Melasecca
ufficiostampa@archos.it     +39 349 4945612

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 596 visitatori collegati.

Informazioni su 'roberta melasecca'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)