Gianluigi Toccafondo per Bologna Jazz Festival

Gianluigi Toccafondo per Bologna Jazz Festival

Titolo

Gianluigi Toccafondo per Bologna Jazz Festival

Inaugura

Lunedì, 24 Ottobre, 2016 - 21:00

Artisti partecipanti

Gianluigi Toccafondo

Presso

Jazz Club Ferrara
Corso Porta Mare, 112, Ferrara

Comunicato Stampa

Il Jazz Club Ferrara è orgoglioso di ospitare, in collaborazione con Bologna Jazz Festival, l’anteprima del Festival Internazionale di Fumetto BilBOlbul attraverso l’esposizione di una selezione di tavole del celebre pittore, illustratore e cineasta Gianluigi Toccafondo, realizzate in esclusiva per l’edizione 2016 della prestigiosa kermesse felsinea di cui Ferrara in Jazz è solida appendice. 
Negli ultimi anni, infatti, il Bologna Jazz Festival ha intensificato il suo rapporto con il disegno (in particolare con l’illustrazione e il fumetto) che tante volte ha raccontato storie di musicisti e catturato su carta l’atmosfera della musica jazz. L’opera di Toccafondo è sembrata ideale in quest’ottica per la capacità delle sue immagini di catturare il senso di movimento e costante mutazione proprio di questa musica, con una grafica e colori materici che comunicano tutta la fisicità di una performance. 

Pittore, illustratore, cineasta, Gianluigi Toccafondo (San Marino, 1965) è un artista a tutto tondo, tra i più noti in Italia, innamorato dell’arte grafica, del cinema e delle rispettive ibridazioni e trasformazioni. I personaggi nei suoi disegni e nei suoi video si trasformano, si allungano, si deformano, i loro corpi si immergono nel colore della scena, dando l’idea di un movimento in divenire, ricco di personalità e passione. «Il mio lavoro nasce all’interno del cinema – spiega Toccafondo – non ho quasi mai disegnato su carta bianca. Parto sempre da un’immagine, spezzoni di film o scene girate da me con l’aiuto di operatori; faccio migliaia di fotografie, stampo su carta o su fotocopie, ci dipingo sopra con colori acrilici, matite o altro e modifico continuamente l’immagine fino a cambiare quasi completamente quella originaria».
Attivo dal 1989, ha realizzato numerosi corti d’animazione, presentati e premiati in festival cinematografici quali Annecy, Clermont-Ferrand e Venezia. Ha creato spot pubblicitari e sigle per clienti quali Sambuca Molinari, Rai e Fandango, è stato aiuto-regista nel film Gomorra di Matteo Garrone e autore dei titoli di testa per il Robin Hood di Ridley Scott. Ha lavorato come illustratore per numerose case editrici (Einaudi, Feltrinelli, Mondadori, Fandango, Logos, Corraini) e ha collaborato con riviste come Linea d’ombra, Lo Straniero e Abitare.

Le opere di Gianluigi Toccafondo saranno fruibili fino al 20 novembre nelle serate di programmazione (venerdì, sabato, lunedì).

Per informazioni 339 7886261
www.jazzclubferrara.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 529 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)