GIACOMO MODOLO - Portraits from K.’s diary

GIACOMO MODOLO - Portraits from K.’s diary

Titolo

GIACOMO MODOLO - Portraits from K.’s diary

Inaugura

Sabato, 28 Marzo, 2015 - 17:00

A cura di

Elisabetta Chiono

Artisti partecipanti

Giacomo Modolo

Presso

Spazio Punto Ottico
Contrà D. Manin, 22 Vicenza (Italy)

Comunicato Stampa

L’esposizione a Vicenza (Spazio Punto Ottico, 28 marzo - 29 aprile 2015) del ciclo di opere Portraits from K.’s Diary realizzato da Giacomo Modolo è il punto d’arrivo di una lunga peregrinazione, un itinerario inatteso attraverso lo spazio e il tempo.

Curato da Elisabetta Chiono per Areacreativa42 il percorso, metaforico, passa dalla Cecoslovacchia degli anni sessanta e dall’Italia del boom per approdare ai nostri giorni in un ultimo segmento di tragitto che unisce il Piemonte e il Veneto. Vicenza, città natale dell’artista è quindi la meta, ma anche il punto di partenza di un composito viaggio collettivo puntellato di impressioni, di esperienze e di eterni ritorni.

Il lavoro dell’artista nasce dai ricordi di Karin Reisovà (Presidente di Areacreativa42) legati all’espatrio della sua famiglia dopo la Primavera di Praga e alle vicissitudini della crescita in un’Italia culturalmente lontana, totalmente nuova ai suoi occhi. L’incontro illuminante fra Karin e Giacomo, da sempre attento alle sfumature della Storia, sembra predestinato.

La presentazione del ciclo pittorico, inedito, rientra nel progetto Giovani Curatori di Areacreativa42, che ha la sua sede nell’antica Casa Toesca a Rivarolo (TO). Il rapporto fra l’associazione e Modolo nasce nel 2013, grazie alla partecipazione dell’artista al Premio Carlo Bonatto Minella, per il quale fu selezionato fra i finalisti Under 30 con l’opera La tregua. A Casa Toesca Modolo espose, già a cura di Elisabetta Chiono, il suo ciclo Ricostruzioni nel 2014.

Portrait’s from K’s diary parte dal ricordo e dall’esperienza personale per trasformarsi in una riflessione universale sulla ciclicità della Storia; lo spettatore si muove fra memorie di drammi, di scoperte, di silenzi e di sguardi, diventando parte integrante dell’elaborazione. Visitando la mostra si ha l’impressione di tenere il capo di un filo, estratto da un gomitolo sciolto da Karin e teso dal pittore; un filo specifico che però, a guardarlo con attenzione, si rivela fortemente, talvolta tristemente, familiare.

 

Organizzazione
AREACREATIVA42 ASSOCIAZIONE CULTURALE
Via Ivrea n. 42, 10086 Rivarolo Canavese (TO)
Tel 335 1227609
info@areacreativa42.com  www.areacreativa42.com

Sede della mostra e orari
Spazio Punto Ottico
Contrà D. Manin 22 -Vicenza (Italy)
lun-sab 9.30/19.00 esclusi i festivi  
tel. +39(0) 444 235460

Immagini

mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 531 visitatori collegati.

Informazioni su 'Areacreativa42'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)